Tag: Corte di Cassazione

corte di cassazione

lavoro / di Fabrizio Martini -

Licenziamento lavoratore che registra i colleghi

Nuova sentenza della Corte di Cassazione in tema di lavoro. I togati della sezione lavoro si sono espressi per mezzo della sentenza n. 26143 lo scorso 21 novembre 2013 e hanno dichiarato legittimo il provvedimento di licenziamento di un lavoratore che ha registrato le conversazioni dei colleghi a loro insaputa. Nulla vale il fatto che tali registrazioni fossero state effettuate per provare una situazione di mobbing all’interno della stessa azienda.

di Fabrizio Martini -

lavoro / di Fabrizio Martini -

Omesso versamento ritenute Inps

Secondo i giudici della Corte di Cassazione il conferimento dell’incarico a un terzo per il versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali non esonera il datore di lavoro dalla responsabilità per il reato, incombendo sullo stesso l’obbligo di vigilare sull’adempimento dell’obbligazione da parte del terzo.

di Fabrizio Martini -