inail

Risarcimento INAIL, dietro front calcolo del danno differenziale

 

Risarcimento INAIL, dietro front: con l’approvazione del Decreto Crescita cambiano le regole per il risarcimento INAIL in caso di infortuni sul lavoro. 

La novità  pi๠lampante che so sono stati ripristinati i vecchi criteri per la liquidazione del danno differenziale: questo significa che viene confermato il tipo di risarcimento che spetta al lavoratore leso o ai suoi eredi per le componenti del danno che non hanno applicazione nelle determinazioni che regolano le prestazioni INAIL. 

inail

Quando il danno civile, INAIL, èsuperiore a danno previdenziale, èpossibile generare un ulteriore indennizzo economico.

scuola, personale ata, scuola,

Insegnanti precari e i supplenti della scuola, la Naspi dal 1 luglio

Insegnanti precari e i supplenti della scuola hanno la possibilità  di poter richiedere la Naspi a partire dal 1 luglio: la richiesta deve essere inoltrata all’Inps tenendo conto che con la fine dell’anno scolastico 2018-2019, molti docenti resteranno senza lavoro fino alla ripresa dell’anno scolastico a settembre. 

scuola, personale ata, scuola,

La domanda di Naspi va effettuata direttamente dal sito Inps o indirettamente rivolgendosi gratuitamente a un Patronato per ottenere l’assegno economico di disoccupazione e l’intera copertura contributiva per il periodo di inattività  nel periodo estivo.

Tasse, corruzione e disoccupazione i veri problemi dell'Italia

CIGS, la proroga per le imprese con meno di 100 dipendenti

Compare nel Decreto Fiscale pubblicato in Gazzetta Ufficiale anche la proroga per la Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) che include anche le imprese che abbiano meno di 100 dipendenti. 

Tasse, corruzione e disoccupazione i veri problemi dell'Italia

Confermata quindi la proroga dell’integrazione salariale straordinaria che viene attribuita anche per la riorganizzazione o per la crisi aziendale alle imprese che abbiano un organico inferiore alle 100 unità  purchè abbiano rilevanza economica strategica anche regionale.

Riders, arriva la Carta dei Valori con le tutele

Le aziende italiane di food delivery rispondono all’appello lanciato dal Ministro Luigi Di Maio e presentano la propria Carta dei Valori che mette le regole sulla contrattualizzazione, il contributi e il compenso dei rider impegnati nelle consegue quotidiane.

 

A formare il documento, Foodora, Foodracers, Moovenda e Prestofood. Ecco i punti salienti della Carta che sarà  presentata al Ministro in occasione dell’incontro fissato per il 2 luglio. 

bonus, resto al sud, obbligo di preventivo, bando, emilia romagna , liberi professionisti, bonus campania

Bonus telefono e internet, come funziona

Scatta il bonus telefono e internet per le famiglie in difficoltà  economiche: la platea in questo caso èstata ampliata e sono stati eliminati i precedenti vincoli previsti che prevedevano ad esempio la presenza nel nucleo familiare di anziani al di sopra dei 75 anni, di percettori di pensioni sociali o di invalidità , o di capifamiglia disoccupati.

bonus, resto al sud, obbligo di preventivo, bando, emilia romagna , liberi professionisti, bonus campania

Viene confermata l’agevolazione prevista con uno sconto del 50% sul canone di accesso alla rete telefonica, ma viene anche previsto un nuovo sistema di agevolazioni che include anche 30 minuti gratuiti di telefonate verso i numeri nazionali fissi e mobili.