canone rai, richiesta di esonero

Zone sismiche, come chiedere il rimborso del canone Rai

Al via le richieste di rimborso del canone Rai: possono chiedere il rimborso, tutti i contribuenti residenti nei territori dei Comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria che siano stati colpiti dagli eventi sismici che si sono verificati a partire dal 24 agosto 2016.

canone rai, richiesta di esonero

La direttiva arriva dal provvedimento direttoriale (Protocollo n. 181035/2018) come specificato dall’Agenzia delle Entrate che chiarisce anche le modalità  di presentazione delle istanze di rimborso delle somme versate per il canone RAI nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 29 maggio 2018.

bollette telefoniche, aumenti 2018, stamgata, prezzi, bollette 28 giorni,

Bollette a 28 giorni, giorni gratis come rimborso?

Si chiama Giorni gratis di bolletta per poter rimborsare gli utenti: èquesta la proposta concreta avanzata dall’Agcom con quattro diffide inviate a Tim, Vodafone, Fastweb e Wind Tre di posticipare l’emissione della prossima fattura con un  numero di giorni pari a quelli “erosi” con l’emissione delle bollette a 28 giorni.

bollette telefoniche, aumenti 2018, stamgata, prezzi, bollette 28 giorni,

L’Agcom ha calcolato che lo sconto parte dal 27 giugno 2017, quando èstata dichiarata l’obbligatorietà  della bolletta mensile, ma che sarà  diverso diverso per ogni cliente.

spazzatura, tassa

Tari – tassa sui rifiuti, attenti alla prescrizione

Arrivano i chiarimenti del Ministero dell’Economica sui rimborsi della Tari, la tassa sui rifiuti che per anni èstata gonfiata da alcuni Comuni in modo illegittimo: se i consumatori hanno la facoltà  di poter richiedere il rimborso, èanche vero che non bisogna far passare troppo tempo.

spazzatura, tassa

E necessario prestare infatti attenzione ai tempo della prescrizione visto che il tempo per il rimborso potrebbe anche andare in prescrizione: questo èquando ricorda l’Aduc (associazione per i diritti e gli utenti consumatori) che ricorda ai contribuenti come il rimborso possa essere chiesto entro 5 anni dall’emissione. Quindi, il rimborso Tari, Tares per il 2013, dovrà  essere necessariamente chiesto entro e non oltre il 2018 per cui ènecessario affrettarsi. 

spazzatura, tassa

Tari, arriva il rimborso?

Dovrebbero arrivare nell’arco di pochi giorni i chiarimenti da parte del Ministero dell’economia e delle finanze sul corretto calcolo della Tari, la tassa sui rifiuti che èstata calcolata in modo errato da alcuni Comuni, arrivando anche al doppio dell’importo reale.

spazzatura, tassa

Sono già  state previste delle modalità  per chiedere i rimborsi nel caso in cui un Comune non abbia applicato la tassa in modo corretto e le associazioni dei consumatori sono già  sul piede di guerra per poter avanzare le cause risarcitorie nei confronti dei Comuni che dovranno non solo restituire le somme illecitamente ricevute, ma anche restituire gli interessi di legge e le spese nei confronti dei cittadini. 

spazzatura, tassa

Tari, come chiedere il rimborso al Comune

La TARI, tariffa rifiuti, va calcolata come quota variabile solo una volta a prescindere dal numero delle pertinenze situate nello stesso Comune e prendendo in considerazione la superficie totale. Nonostante le indicazioni siano chiare, non solo pochi i casi in cui se le utenze domestiche risultano costituite da diverse superfici, come garage o cantina, contribuenti si sono visti arrivata una quota variabile della TARI pi๠alta (anche incrementata del +72%), che viene calcolata sulla base dell’immobile e delle pertinenze.

 

spazzatura, tassa

Dal Governo, arrivano le indicazioni per le modalità  di rimborso della TARI che èstata versata in pi๠al Comune di appartenenza nel corso degli ultimi cinque anni.