contratto

Fac-simile contratto di lavoro intermittente

contratto

Il contratto di lavoro intermittente è stato recentemente ritoccato dalla riforma Fornero del lavoro, la legge numero 92 del 2012. Rappresenta un tipo di contratto di lavoro con il quale il lavoratore si mette a disposizione del datore di lavoro per lo svolgimento di saltuarie prestazioni di lavoro. Il datore di lavoro usufruisce delle prestazioni del lavoratore quando ritiene sia più opportuno, si tratto quindi di prestazioni di lavoro discontinue.

Foto | STR/AFP/Getty Images

Accesso pensione dipendenti pubblico impiego

Foto | STR/AFP/Getty Images

Ulteriori sviluppi per quanto riguarda il tema dell’accesso pensione dipendenti pubblici precedenti requisiti, ovvero la serie di requisiti che regola l’uscita dal mercato del lavoro dei dipendenti pubblici che sono prossimi alla pensione sulla base delle norme pre riforma Fornero. Sono previsti infatti dei cambiamenti nell’ambito del decreto sulla pubblica amministrazione, cioè il decreto legge n. 101/2013 emanato dal Governo Letta.

Foto | Marty Melville/Getty Images News/Getty Images

Reversibilità pensioni d’oro

Foto | Marty Melville/Getty Images News/Getty Images

A livello nazionale il dibattito politico si è acceso inerente il tema pensioni. Il Governo Letta, nella figura del ministro del Lavoro Giovannini ha infatti parlato e manifestato le proprie intenzioni di ritoccare la riforma Fornero, in modo da favorire il raggiungimento della pensione a chi è molto vicino, introducendo una serie di riduzioni in caso di pensione anticipata e di incentivi per chi decide di continuare a lavorare.

fornero

Nuovi limiti di età pensioni di vecchiaia 2014

fornero

La riforma Fornero delle pensioni continua ad entrare gradualmente in vigore all’interno dell’ordinamento italiano, nonostante le ripetute espresse volontà da parte di tutte le forze politiche di volerla modificare. La riforma delle pensioni varata nel dicembre 2011 come primo atto del Governo Monti genera infatti un forte risparmio nei conti pubblici, tanto che viene ritenuta come l’unica vera incisiva riforma strutturale varata dallo Stato negli ultimi anni.

Foto | Sean Gallup/Getty Images News/Getty Images

Salvaguardia 6mila esodati legge di stabilità 2014

"Sean Gallup/Getty Images News/Getty Images"
“Sean Gallup/Getty Images News/Getty Images”

La legge di stabilità 2014 ha affrontato anche il tema del lavoro. Il Governo Letta non si è infatti limitato a fare un leggero, ma incoraggiante, intervento sul cuneo fiscale, ma ha anche provveduto a sanare la situazione di un’altra fetta di esodati, soggetti rimasti fuori dal mercato del lavoro e dall’accesso alla pensione a causa della riforma Fornero del 2011.