Fac-simile contratto di lavoro intermittente

di Fabrizio Martini Commenta

Il contratto di lavoro intermittente prevede che il lavoratore si metta a disposizione del datore di lavoro per lo svolgimento di saltuarie prestazioni di lavoro.

Il contratto di lavoro intermittente è stato recentemente ritoccato dalla riforma Fornero del lavoro, la legge numero 92 del 2012. Rappresenta un tipo di contratto di lavoro con il quale il lavoratore si mette a disposizione del datore di lavoro per lo svolgimento di saltuarie prestazioni di lavoro. Il datore di lavoro usufruisce delle prestazioni del lavoratore quando ritiene sia più opportuno, si tratto quindi di prestazioni di lavoro discontinue.

FAC-SIMILE CONTRATTO DI LAVORO INTERMITTENTE 

In data (indicare giorno, mese ed anno) si stipula tra le parti un contratto di lavoro a chiamata in base alle norme previste nelle leggi sotto elencate, quali:

  • Legge 14 febbraio 2003, n.30, art. 4
  • D.Lgs n.276/2003, artt.33-40
  • D.Lgs. n.251/2004, decreto correttivo del precedente
  • Decreto legge n.112/2008

DATI DELLE PARTI

Il contratti lavoro viene stipulato tra le seguenti parti:

Nominativo del datore di lavoro _______ con partita Iva (oppure codice fiscale) ___________  legale rappresentante dell’azienda (nome azienda)

Nominativo lavoratore (indicare i dati anagrafici, luogo di nascita, data di nascita, residenza e codice fiscale)

DURATA DEL CONTRATTO

Il contratto qui stipulato tra le parti avrà decorrenza da oggi ______ (indicare data) fino al giorno __________

(in caso di contratto a tempo indeterminato indicare solo la decorrenza)

PRESTAZIONI

Nel corso del rapporto di lavoro è richiesto al lavoratore di svolgere le seguenti mansioni

(indicare le varie mansioni)

che dovranno essere svolte in conformità del CCNL del settore (indicare settore) stipulato da (indicare nome ente)

MODALITÀ DI CHIAMATA E DI RISPOSTA

Il datore di lavoro ha la facoltà di richiedere l’esecuzione della prestazione di lavoro con congruo preavviso sfruttando le seguenti modalità:

  • forma scritta
  • forma verbale
  • forma telefonica

Il lavoratore dovrà far pervenire risposta entro le ore (indicare orario) con la quale accetterà o meno la chiamata da parte del datore di lavoro.

TRATTAMENTO ECONOMICO

In base alla prestazione di lavoro il lavoratore ha diritto al trattamento economico  fissato dalla contrattazione collettiva per la categoria e il livello di inquadramento.

IMPEDIMENTI

In caso di malattia o impedimenti il lavoratore è tenuto a informare tempestivamente il datore di lavoro specificando anche la durata dell’impedimento.

RIFIUTO DELLA CHIAMATA

In caso di rifiuto ingiustificato il datore di lavoro ha la facoltà dì

  • risolvere immediatamente il contratto
  • restituire la quota di indennità di disponibilità riferita al periodo successivo all’ingiustificato rifiuto
  • ottenere il risarcimento del danno come stabilito da contratto collettivo di lavoro nazionale

Letto, approvato e sottoscritto dalle parti

Il datore di lavoro (firma) __________

Il lavoratore (firma) ____________

Foto | STR/AFP/Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>