prestiti personali

Cosa sono i prestiti personali, come funzionano e chi può richiederli?

Nel settore dei prodotti finanziari, i prestiti personali rappresentano una delle soluzioni in assoluto più gettonate, al punto da aver collezionato dei numeri eccellenti negli ultimi mesi. Si parla nello specifico di una crescita del +23% a gennaio 2023, basandosi sul rapporto prodotto da Experian. Nella guida di oggi, quindi, scopriremo insieme cosa sono, come funzionano, chi può richiederli e quali sono alcune delle tipologie reperibili anche sul web.

prestiti personali
prestiti personali

Leggi il resto

Noleggio furgoni

Noleggio furgoni: scegliere la migliore tariffa

Sicurezza, flessibilità  e tariffe convenienti: sono gli obiettivi che accomunano ogni azienda nella scelta di un servizio di noleggio furgoni affidabile. A fare la differenza à¨, oltre al costo, la possibilità  di prenotare il mezzo last minute e in pochi step, risparmiando tempo e rispondendo alle esigenze di business improvvise. Molto importante, poi, èpersonalizzare l’esperienza di noleggio in tutti i dettagli: vediamo, a questo proposito, quali sono le migliori offerte per risparmiare e viaggiare con pi๠comfort.

Noleggio furgoni
Noleggio furgoni

Leggi il resto

Irpef: 8, il 5 e il 2 per mille, a chi destinarlo

 

Arrivano le scadenze per poter inviare il modello 730/2019 modello 730 e anche quest’anno, èpossibile scegliere a chi destinare l’8, il 5 e il 2 per mille dell’Irpef, vale  a dire l’imposta sul reddito dovuta dalle persone fisiche.

Prima dell’invio, il contribuente ha la possibilità  di poter effettuare la sua scelta all’interno della scheda unica individuando: 

– l’8 per mille del gettito Irpef allo Stato o a un’istituzione religiosa;

– il 5 per mille dell’Irpef a determinate finalità  di interesse sociale;

– il 2 per mille della propria Irpef in favore di un partito politico.

L’Agenzia delle Entrate ricorda che anche quest’anno non ci sono alternative tra loro e possono essere individuate diverse scelte. 

Leggi il resto

L’Agenzia delle Entrate, le aperture straordinarie per l’assistenza fiscale 

 

Si avvicinano le prossime scadenze per quanto riguarda gli invii della dichiarazione dei redditi precompilata che dovrà  essere presentata entro la data del 23 luglio: e proprio in virt๠dell’imminente scadenza, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti i propri uffici e sta organizzando delle aperture straordinarie e incontri con i cittadini presso le varie sedi territoriali, iniziative mirate a fornire supporto e assistenza fiscale in vista dell’invio della precompilata. 

Nel corso del mese di luglio gli uffici delle Marche prolungheranno gli orari di apertura pomeridiana e le postazioni informatiche self-service saranno disponibili dalle 14.30 alle 16.30 anche lunedà¬Â 15 e mercoledà¬Â 17 luglio.

Leggi il resto

affitti, cedolare secca,

Cedolare secca, ammessa per affitto commerciale e artigianato 

 

Concesso l’uso della cedolare secca per l’affitto di un negozio da parte di un soggetto che svolge attività  commerciale, o di una bottega da parte di un artigiano: un chiarimento che arriva da parte dell’Agenzia delle Entrate che precisa quanto contenuto nella norma inserita nella legge di Bilancio 2019.

affitti, cedolare secca,

Con la Risoluzione 50/2019, l’Agenzia chiarisce che la nuova norma estende la cedolare secca anche ai contratti relativi ad immobili commerciali di categoria C1, praticamente negozi e botteghe.

Leggi il resto

euro, equitalia, rottamazione

ISA, che cosa sono le pagelle del fisco 

Fisco, si cambia. Arrivano i nuovi indici sintetici di affidabilità  che valutano per il periodo d’imposta 2018 l’attribuzione di un grado di affidabilità  fiscale che viene riconosciuto a ogni contribuente e che viene espresso in una scala che varia da 1 a 10. In sostanza vengono definiti i diversi punteggi in base ai quali èpossibile accedere alle agevolazioni previste dalla legge.

euro, equitalia, rottamazione

Ecco le diverse agevolazioni in base a quanto previsto dal comunicato riportato dall’Agenzia delle Entrate. 

Leggi il resto

certificazione unica,, modelli 2018, rimborso irpef, tasse, modello 730/2017, spese sanitarie 2017

Compilazione assistita, al via dal 10 maggio 

Al via dal 10 maggio 2019 la possibilità  di poter compilare in modo “assistito” tutto il quadro E del 730 precompilato: si tratta di un incremento rispetto allo scorso anno visto che nel 2018 era stato possibile poter compilare solo era possibile compilare in modo assistito solo le sezioni I e II del quadro E. 

certificazione unica,, modelli 2018, rimborso irpef, tasse, modello 730/2017, spese sanitarie 2017

A spiegare la proceduta èl’Agenzia delle Entrate che informa come aggiungere un onere detraibile o deducibile che non rientra tra quelli precompilati o modificare l’importo di una spesa che non corrisponde a quella da te sostenuta. La modifica consente anche di poter scegliere una modalità  di compilazione guidata e semplificata che, partendo dalle spese presenti nel foglio informativo, consente di inserire nuovi documenti di spesa oppure modificare, integrare o cancellare i dati delle spese già  precompilate. 

Leggi il resto

Esterometro 2019, come effettuare l’invio  

àˆ fissata al 30 aprile la scadenza per la presentazione dell’Esterometro 2019 per l’invio dei dati delle fatture estere del primo trimestre, nei mesi di gennaio, febbraio e marzo. 

E dal mese di aprile in poi, l’invio dovrà  essere invece mensile: l’esterometro, si ricorda, èrelativo alla  comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute verso e da soggetti esteri non stabiliti nel territorio dello Stato. 

Il  riferimento disponibile per l’invio dell’esterometro, èdato dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 aprile 2018.

Leggi il resto

contratti locazione

Consumi, le famiglie spendono 942 euro al mese per la casa

 

Una media di 942 euro al mese per la casa: queste le spese delle famiglie italiane che spendono circa 11.304 euro all’anno per proprietà  e gestione dell’abitazione principale. 

contratti locazione

I consumi comprendono il mutuo, le utenze domestiche (energia elettrica, gas, acqua), spese condominiali, le manutenzioni e la tassa rifiuti come conferma lo studio condotto da Facile.it e da Mutui.it, sulla base dei dati Istat e Dipartimento delle finanze. 

Leggi il resto

ROTTAMAZIONE AUTO

Regione Lombardia, incentivi per nuovi veicoli commerciali di imprese

La Regione Lombardia incentiva le microimprese e PMI per la sostituzione dei veicoli commerciali: obiettivo del provvedimento èfavorire la demolizione dei veicoli commerciali di proprietà  alimentati a benzina fino ad Euro 1/I incluso e/o diesel fino ad Euro 4/IV incluso per favorire invece l’acquisto di un nuovo veicolo a uso commerciale e industriale di categoria N1 o N2 a basso impatto ambientale. 

ROTTAMAZIONE AUTO

L’incentivo viene garantito anche con la formula del leasing finanziario per poter sempre ridurre le emissioni inquinanti in atmosfera agevolando il miglioramento della qualità  dell’aria.

Leggi il resto

IMU, Le aliquote IMU non aumenteranno

Cgia di Mestre, rischio aumento delle tasse locali

Le tasse locali rischiano di aumentare nel corso del prossimo anno: èquesta l’allerta lanciata dalla Cgia di Mestre che spiega come nel 2019 ci potrebbe essere una ulteriore contrazione economica per le famiglie italiane.

IMU, Le aliquote IMU non aumenteranno

Le tasse locali potrebbero seriamente aumentare dato che la manovra di Bilancio 2019 ha eliminato il blocco delle aliquote dei tributi locali introdotto nel 2015 dall’allora Governo Renzi e i sindaci potrebbero riprenderle ad alzarle.

Leggi il resto

assegno di ricollocazione, naspi

Naspi, da gennaio 2019 scatta l’aumento

Piccolo aumento in vista per i disoccupati che percepiscono la Naspi o assegno di disoccupazione: da gennaio 2019 èinfatti previsto un piccolo aumento della somma che viene erogata dall’INPS per i disoccupati. 

assegno di ricollocazione, naspi

Ma vediamo nel dettaglio a quanto ammontano gli aumenti e a chi spettano. 

Per chi percepisce l’assegno di disoccupazione ed èstato licenziato per giusta causa, l’Istituto ha fissato a partire dal 1° gennaio, un piccolo incremento sull’importo totale: l’aumento dovrebbe ammontare all’1-1,1% e verrà  destinato a chi èin attesa di ricollocazione. Il piccolo aumento arrivai seguiti alla perequazione, il meccanismo secondo il quale il potere d’acquisto delle pensioni deve restare invariato, anche con l’inflazione. 

Leggi il resto

servi iswelfare, reddito di cittadinanza,, carta famiglia, dsu,rei, carta acquisti, sia, social card

Prada, 1.500 euro da spendere in servizi di Welfare

Rivoluzione in vista per i quattromila dipendenti del Gruppo Prada che riceveranno entro la fine dell’anno un regalo pari a 1.500 euro da spendere in servizi di Welfare. 

servi iswelfare, reddito di cittadinanza,, carta famiglia, dsu,rei, carta acquisti, sia, social card

I dipendenti italiani dei marchi Prada, Miu Miu e Car Shoe avranno infatti la possibilità  di poter trasferire in servizi di welfare il premio di risultato che fino a questo momento èstato erogato in denaro, e pertanto soggetto a tassazione.

Patrizio Bertelli, co-amministratore delegato di Prada, ha voluto in questo modo manifestare la gratitudine per il lavoro svolto da tutti i dipendenti del Gruppo Prada.

Leggi il resto

congedo, paternità, bonus mamma

Bonus bebà¨, rinnovo dell’ISEE entro il 31 dicembre

C’ tempo fino al prossimo 31 dicembre 2018 per poter rinnovare l’ISEE 2018 per poter ottenere l’erogazione delle mensilità  riferite all’anno corrente dell’assegno di natalità : la conferma arriva in seguito al messaggio n. 4569/2018, dell’INPS che ricorda come la mancata presentazione della DSU entro la fine dell’anno, prevede la diritto al cosiddetto Bonus Bebà¨Â con la perdita delle mensilità  per l’anno 2018, ma anche dell’intera domanda di assegno che èstata presentata nell’anno 2017.

congedo, paternità , bonus mamma

Il bonus bebèviene erogato per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 e fino al compimento del primo anno di età  o del primo anno di ingresso nel nucleo familiare dopo l’adozione. 

Leggi il resto

spese, istat

Credito a consumo, i prestiti online a tasso negativo

Al momento si tratta di un progetto pilota, ma presto potrebbe diventare un punto di riferimento utile: parliamo della piattaforma piattaforma online attiva dallo scorso 22 ottobre che consente la ricerca e la richiesta di prestiti personali a tasso negativo. 

spese, istat

Una piattaforma creata da Younited Credit e accessibile esclusivamente sul sito facile.it entro il 30 novembre 2018 che dura poco pi๠di un mese per testare l’interesse dei cittadini.

Leggi il resto