L’Agenzia delle Entrate, le aperture straordinarie per l’assistenza fiscale 

di Fabiana Commenta

 

Si avvicinano le prossime scadenze per quanto riguarda gli invii della dichiarazione dei redditi precompilata che dovrà essere presentata entro la data del 23 luglio: e proprio in virtù dell’imminente scadenza, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti i propri uffici e sta organizzando delle aperture straordinarie e incontri con i cittadini presso le varie sedi territoriali, iniziative mirate a fornire supporto e assistenza fiscale in vista dell’invio della precompilata. 

Nel corso del mese di luglio gli uffici delle Marche prolungheranno gli orari di apertura pomeridiana e le postazioni informatiche self-service saranno disponibili dalle 14.30 alle 16.30 anche lunedì 15 e mercoledì 17 luglio.

In Lombardia le Entrate hanno promosso la campagna “730weeks” rivolta a tutti i cittadini con una serie di straordinarie degli Uffici. Si sono svolte giornate informative e iniziative speciali anche nelle regioni Campania e Lazio, mentre nelle città di Trieste e Pordenone i cittadini hanno potuto chiarire i loro dubbi sulla precompilata partecipando a seminari che sono stati organizzati nelle biblioteche civiche.

Ci sono state poi altre iniziative a Torino, Arezzo, Lucca e Pescia, ma anche in Sardegna con diverse aperture straordinarie e servizi di assistenza per i contribuenti senza dimenticare che in Emilia-Romagna si è tenuto un Open Day in ogni provincia per la dichiarazione precompilata.

Ricordiamo che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti la dichiarazione dei redditi precompilata, che contiene le informazioni già in suo possesso o comunicate da una serie di altri enti.

La dichiarazione precompilata è disponibile sia per chi presenta il modello 730 sia per chi presenta il modello Redditi. 

Il modello 730 può essere presentato da lavoratori dipendenti, pensionati, lavoratori con contratto a tempo determinato, lavoratori “co.co.co” e lavoratori socialmente utili. Tutti i  lavoratori interessati potranno accettare il modello 730 come proposto oppure modificarlo e integrarlo e poi successivamente inviarlo.

Tanti i vantaggi del 730 precompilato: si tratta di un modello semplificato che consente di ottenere il rimborso fiscale, eventualmente spettante, direttamente nello stipendio già a partire da luglio o nella pensione da agosto. Chi accetta il 730 precompilato senza fare modifiche non sarà soggetto a controlli sui relativi documenti.

AGENZIA DELLE ENTRATE, COME FUNZIONA IL SERVIZIO ONLINE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>