Come ottenere i rimborsi fiscali dall’Agenzia delle Entrate

Anche nel corso del 2014 a disposizione dei contribuenti italiani ci saranno diversi modi per richiedere in maniera veloce all’Agenzia delle Entrate i rimborsi fiscali spettanti. L’Agenzia delle Entrate, infatti, anche per quest’anno ha concesso la possibilità  di comunicare il proprio IBAN, ovvero le coordinate bancarie per ricevere direttamente l’accredito delle somme sul proprio conto corrente, oppure la possibilità  di utilizzare il metodo di compensazione debiti – crediti. 

dichiarazione precompilata, agenzia-delle-entrate, dichiarazione precompilata

Come chiedere i rimborsi fiscali all’Agenzia delle Entrate

Anche nel corso di quest’anno, come già  in parte per lo scorso, i contribuenti italiani potranno richiedere e ottenere i rimborsi fiscali spettanti all’Agenzia delle Entrate in maniera molto pi๠veloce semplicemente comunicando il proprio codice IBAN, le coordinate bancarie che servono all’effettuazione dell’accredito diretto sul proprio conto corrente. 

dl fisco, agenzia, fisco

Rimborsi fiscali – Come comunicare le coordinate bancarie all’Agenzia delle Entrate

500_agenzia_delle_entrate

In un post pubblicato prima di questo abbiamo visto che numerosi contribuenti italiani, sia persone fisiche che imprese e in particolare lavoratoti che non hanno pi๠il sostituto di imposta sono interessati in questo periodo da una richiesta da parte dell’Agenzia delle Entrate in merito alla comunicazione delle proprie coordinate bancarie. Le coordinate bancarie servono infatti per ottenere in tempi pi๠rapidi e in un modo pi๠semplice i rimborsi fiscali spettanti. 

L’Agenzia delle Entrare sollecita imprese e lavoratori per i rimborsi fiscali

agenzia-delle-entrate

Anche se con un po’ di anticipo, si torna a parlare di rimborsi fiscali. Lo fa l’Agenzia delle Entrate italiana, che, come già  attuato lo scorso anno, vuole anticipare e agevolare le procedure per l’erogazione dei rimborsi fiscali. L’Agenzia delle Entrate, infatti, vuole accelerare le procedure per il pagamento di quanto spettante a lavoratori e imprese che hanno presentato la dichiarazione dei redditi 2014. 

evasione, concorso, rottamazione, agenzia delle entrate, spesometro 2017

Domanda di richiesta rimborso fiscale

agenzia-entrate

Nel caso in cui un contribuente abbia versato un ammontare di imposte superiore a quello che avrebbe dovuto versare in realtà , ha ovviamente diritto ad un rimborso fiscale. Tali rimborsi possono essere richiesti in fase di denuncia dei redditi, ovvero al momento della compilazione e delle presentazione della dichiarazione. Un modo alternativo di richiedere i rimborsi èquello formulato attraverso una dichiarazione scritta su un apposito modulo.