L’Agenzia delle Entrare sollecita imprese e lavoratori per i rimborsi fiscali

di Alba D'Alberto Commenta

Anche se con un po’ di anticipo, si torna a parlare di rimborsi fiscali. Lo fa l’Agenzia delle Entrate italiana, che, come già attuato lo scorso anno, vuole anticipare e agevolare le procedure per l’erogazione dei rimborsi fiscali. L’Agenzia delle Entrate, infatti, vuole accelerare le procedure per il pagamento di quanto spettante a lavoratori e imprese che hanno presentato la dichiarazione dei redditi 2014. 

Rimborso fiscale 2014 direttamente dall’Agenzia delle Entrate

L’autorità fiscale italiana sta quindi invitando in questi giorni lavoratori che hanno presentato il modello 730 e imprese che hanno fatto richiesta del pagamento a fornire i dati relativi al proprio conto corrente, le coordinate IBAN nello specifico, nel caso non lo si fosse ancora fatto, in modo tale da rendere gli accrediti più immediati in seguito al conguaglio.

Destinatari di questa operazione sono in particolare tutti quei lavoratori che nel 2014 si trovano privi di un sostituto di imposta che possa effettuare il conguaglio perché hanno perso il lavoro e quelle imprese che hanno richiesto il rimborso dell’Ires con la dichiarazione dei redditi o con la domanda online legata all’indeducibilità forfetaria dell’Irap.

In totale, quindi, i contribuenti interessati dalla misura saranno oltre 100 mila per quanto riguarda le persone fisiche e circa 50 mila per quanto riguarda le imprese. I lavoratori, tuttavia, riceveranno una comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate attraverso la posta, per via tradizionale, mentre le imprese riceveranno la stessa comunicazione via PEC, cioè via posta elettronica certificata.

Coloro che riceveranno la comunicazione dovranno quindi attivarsi per fornire le coordinate del proprio conto corrente, l’IBAN, seguendo le modalità indicate dall’Agenzia stessa, a cui dedicheremo un prossimo post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>