assicurazione , colf aire, libretto famiglia

Lavoratori domestici: pagamento contributi 4° trimestre 2018

C’ tempo fino al 10 gennaio 2019 per poter pagare i contributi del 4° trimestre 2018 dei lavoratori domestici: l’Inps informa che èpossibile poter versare i contributi dal 1 al 10 gennaio attraverso diverse modalità  come indicato sul sito dell’istituto di previdenza.  

assicurazione , colf aire, libretto famiglia

àˆ possibile regolarizzare la posizione direttamente il portale dei pagamenti, con la modalità  online pagoPA, utilizzando la carta di credito, la carta di debito oppure il conto corrente bancario. 

assicurazione , colf aire, libretto famiglia

Lavoratori domestici, il 10 gennaio la scadenza per il pagamento contributi

C’ tempo fino a domani, mercoledଠ10 gennaio 2018 per poter pagare i contributi del quarto trimestre 2017 dei lavoratori domestici.

I datori di lavoro hanno la possibilità  di poter scegliere fra diverse modalità  di pagamento come ricorda l’Inps direttamente sul suo sito.

colf aire, libretto famiglia

àˆ possibile pagare in diversi canali, online, come il bollettino MAV, con il circuito le Reti amiche.

Come richiedere assegno familiare per lavoratori domestici

colf

L’assegno per il nucleo familiare èun diritto che spetta anche ai lavoratori domestici, che perಠsono soggetti a diverso iter per la riscossione rispetto ai lavoratori subordinati. Nel caso dei lavoratori domestici l’assegno non viene pagato dal datore di lavoro, ma la somma viene riscossa direttamente dagli uffici INPS, che sono i responsabili del pagamento. La richiesta di pagamento degli assegni familiari deve perಠessere effettuata tramite il modulo online del sito ufficiale dell’INPS accedendo alla propria area riservata oppure recandosi presso un patronato o sindacato di riferimento per avere assistenza fiscale.

assicurazione , colf aire, libretto famiglia

Agevolazioni fiscali assunzione colf e badanti

500_colf

I datori di lavoro di lavoratori domestici, come ad esempio colf, badanti e baby sitter, possono usufruire di alcune agevolazioni fiscali in sede di compilazione della dichiarazione dei redditi.

Tra queste figura la possibilità  di dedurre i contributi versati fino ad un massimo di 1.549,37 euro all’anno. Gli importi eccedenti, invece, non possono essere dedotti, di conseguenza non andranno indicati nella dichiarazione perchènon rilevanti.

Estratto conto contributivo online per colf e badanti

contributi

L’Inps con messaggio n. 7108/2013 ha comunicato di aver messo a disposizione di colf, badanti e altri lavoratori domestici un nuovo servizio che consente loro di verificare direttamente online l’estratto conto contributivo, sulla scia di quanto già  previsto per le altre categorie di lavoratori dipendenti.

Anche per i lavoratori domestici la consultazione online dell’estratto conto contributivo èconsentita previo accesso attraverso apposito codice pin che puಠessere richiesto direttamente dal sito internet www.inps.it.