lavoro, giovani, sicurezza sul lavoro roma

Sardegna, gli incentivi del progetto LavoRas

Concedere incentivi alle imprese locali per favorire le assunzioni e offrire assegni formativi: questi gli obiettivi dichiarati del progetto LavoRas, iniziativa di politica attiva del lavoro lanciata lo scorso 1 maggio con la pubblicazione dei bandi da parte della Regione Sardegna. 

lavoro, giovani, sicurezza sul lavoro roma

Il progetto LavoRas intende essere come valido e concreto aiuto alle imprese per uscire dalla crisi attraverso l’erogazione di contributi per favorire in particolare modo l’assunzione a tempo indeterminato di giovani. LavoRas intende agire concretamente per contrastare il declino lavorativo per contrastare la disoccupazione e restituire la fiducia ai lavoratori. Il tutto attraverso due diverse linee di attività .

Bando premi di laurea per innovazione progettuale

Scadono il 31 gennaio del 2012, nella Regione Sardegna, i termini per la partecipazione ad un Bando che assegna alle migliori tesi numero otto premi di laurea aventi un controvalore pari a 500 euro ciascuno.

A darne notizia èil sito Internet dell’Amministrazione regionale nel precisare che trattasi di “Università , città , casa“, un premio per quelle tesi di laurea che riguardano il tema della residenzialità  universitaria presso i centri storici, ed in particolare quelli di Cagliari, Sassari ed Alghero.

Aiuti alle imprese indebitate con Equitalia

Dare ossigeno alle imprese sarde attraverso un alleggerimento del sistema della riscossione. E’ questo nella Regione Sardegna l’obiettivo dell’Amministrazione che al riguardo ha già  avviato delle azioni importanti in accordo con quanto messo in evidenza nei giorni scorsi da Giorgio La Spisa, Assessore regionale alla Programmazione, e dal Governatore Ugo Cappellacci.

In merito sono tra l’altro giunte importanti novità  da parte del Governo centrale con l’ultimissimo provvedimento adottato dal Consiglio dei Ministri presieduto dal Premier e senatore a vita Mario Monti. All’interno del pacchetto sulle liberalizzazioni, infatti, èprevisto che sull’impresa indebitata con Equitalia non ricadano iscrizioni ipotecarie nei casi di dilazione dei pagamenti a meno che il soggetto non sia moroso nel pagamento di due rate consecutive.

Incentivi PMI per la certificazione di qualità 

Due milioni di euro di risorse da destinare per concedere incentivi, sotto la forma del finanziamento a fondo perduto, per la certificazione di qualità . Succede nella Regione Sardegna dove l’Amministrazione, ed in particolare l’Assessorato ai Lavori Pubblici, ha pubblicato un apposito bando con apertura dei termini il prossimo 30 gennaio del 2012, e chiusura della presentazione delle domande il 30 marzo del 2012.

Le istanze devono essere presentate via posta elettronica ed a mezzo posta raccomandata all’Assessorato, ed in particolare al servizio appalti, contratti e segreteria dell’unità  tecnica della Regione Sardegna.

Fondo garanzia fotovoltaico piccole e medie imprese

Per le piccole e medie imprese agricole “sane” della Regione Sardegna, ovverosia per quelle che non versano in condizioni di difficoltà  come definito dal Regolamento UE, arriva il fondo di garanzia per il fotovoltaico attraverso la Sfirs.

A darne notizia venerdଠscorso èstata l’Amministrazione regionale dopo che la Giunta ha approvato il provvedimento grazie al quale il fondo di garanzia, a favore delle PMI agricole che puntano sul fotovoltaico, potrà  essere costituito presso la Sfirs, società  finanziaria regionale.