bando, Molise, Agevolazioni fiscali start - up Lombardia

Regione Lazio, credito e garanzia con Fare Lazio

Si chiama Fare Lazio ed ènuova piattaforma telematica della Regione Lazio che consente la possibilità  di accesso al credito e alle garanzie alle piccole e medie imprese di professionisti.

 

bando, Molise, Agevolazioni fiscali start - up LombardiaLa piattaforma mette a disposizione 62,5 milioni di euro per favorire l’accesso al credito e consente l’accesso a diverse tipologie di finanziamento. Si va dal Fondo di Riassicurazione alla Garanzia Equity, dalla Voucher Garanzia al Fondo Rotativo Piccolo Credito. Vediamo nel dettaglio alcune delle modalità  di accesso al credito con la possibilità  di ricevere informazioni dirette tramite lo 800 979 780. 

bonus, sisma, Sisma, terremoto, accise, Sisma, terremoto, accise. pacchetto sisma

Sisma, arriva la garanzia dello Stato sui prestiti

Al via la garanzia dello Stato sui prestiti che vengono concessi alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli agricoltori, che esercitano l’attività  nelle zone colpite dai terremoti nel Centro Italia del 2016 e del 2017 come conferma il decreto del ministero dell’Economia del 3 agosto 2017 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13 settembre.

Sisma, terremoto, accise, Sisma, terremoto, accise. pacchetto sisma

La garanzia dello Stato sui prestiti dei lavoratori che svolgono la propria attività  nella zone colpite dal sisma era stata annunciata dal decreto legge 8/2017 prevedendo interventi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Imprese, lavoratori autonomi, esercenti di attività  agricole possono chiedere prestiti con la garanzia pubblica per poter pagare i tributi sospesi dopo il sisma che ha colpito le zone del Centro Italia. 

Finanziamenti PMI Bnl-Valfidi per la Valle D’Aosta

Permettere nella Valle D’Aosta, al tessuto imprenditoriale operante sul territorio, di accedere al credito per finalità  quali lo sviluppo ed il consolidamento aziendale tanto in Italia quanto all’estero. Succede grazie a Bnl, Istituto di credito del Gruppo BNP Paribas, che a seguito di un accordo siglato con Valfidi, mette a disposizione un plafond pari a ben 10 milioni di euro.

Nel dettaglio, l’accordo potrà  avvantaggiare oltre tremila aziende che sono associate al Valfidi che èleader tra i confidi sul territorio della Regione Valle D’Aosta. A disposizione delle PMI valdostane, oltre al plafond per la stipula di prodotti finanziari, ci sono anche soluzioni e servizi che saranno messi a disposizione dai gestori specializzati e dai centri imprese della BNL. Il ruolo di Valfidi èquello di fornire garanzie sui capitali erogati in modo tale da agevolare lo sviluppo del tessuto imprenditoriale nella Regione Valle D’Aosta.

Intesa Sanpaolo e Assolombarda ancora insieme per le PMI

Assolombarda ed Intesa Sanpaolo hanno confermato nei giorni scorsi il proprio impegno congiunto a sostegno del sistema imprenditoriale italiano, ed in particolare per le PMI attraverso lo stanziamento di un plafond pari a 1 miliardo di euro. In particolare, il nuovo accordo si spinge a favore delle PMI lungo due direttrici, rappresentate dallo sviluppo dimensionale, e dal rilancio occupazionale puntando sul capitale umano.

Nel dettaglio, il Gruppo bancario italiano Intesa Sanpaolo, oltre a concedere credito, fornirà  anche consulenza e formazione in materia di riorganizzazione societaria e crescita dimensionale attraverso le operazioni di finanza straordinaria. Alla voce “capitale umano”, invece, l’accordo prevede che Intesa Sanpaolo possa finanziare, in ragione dell’ampio plafond stanziato, progetti di formazione e di welfare aziendale, ma anche interventi per lo sviluppo occupazionale.

Finanziamenti consorzi fidi per copertura fondo rischi

Al fine di rendere pi๠robusti a livello finanziario, nella Regione Sardegna, i consorzi di garanzia collettiva fidi, l’Amministrazione regionale ha annunciato lo stanziamento ad hoc di contributi che andranno ad alimentare il cosiddetto fondo rischi. I consorzi fidi che potranno presentare le domande di accesso ai contributi sono in particolare quelli del commercio con il fine di concedere fideiussioni a valere sull’accesso al credito delle PMI del comparto che hanno la sede legale sul territorio regionale.

Al riguardo, in accordo con quanto reso noto dall’Assessorato al turismo, all’artigianato ed al commercio della Regione Sardegna, èstato già  pubblicato un apposito Avviso pubblico grazie al quale sarà  possibile richiedere i contributi entro e non oltre la data del 19 dicembre del 2011.