pubblica amministrazione, licenziamenti

Pubblico impiego, quali sono i motivi del licenziamento

I motivi del licenziamento dal pubblico impiego? Li rende noti il Ministero della Pubblica Amministrazione, attraverso la pubblicazione della tabella riepilogativa sulle sanzioni gravi, in seguito al primo anno di applicazione delle regole Madia.  

pubblica amministrazione, licenziamenti

I dati confermano che nel corso del 2017 sono stati 324 i dipendenti statali licenziati, un numero comunque inferiore rispetto all’anno precedente.  Quali sono le reali cause dei licenziamenti? I dati confermano che al primo posto ci sono le assenze ingiustificate dal posto di lavoro (per il 31% con un incremento dei licenziamenti dei furbetti del cartellino, in pratica di chi striscia il badge e se ne va). Seguono le false attestazioni di presenza (per il 17%, che ha visto l’introduzione della flagranza per cui scatta l’iter accelerato che prevede l’allontanamento entro 48 ore e il licenziamento entro 30 giorni.

inps naspi

Naspi, arriva il servizio di accesso semplificato

àˆ disponibile dalla giornata del 23 febbraio 2018, il servizio di accesso semplificato alla domanda di NASpI precompilata. Si tratta, come specifica l’Inps, di un servizio in fase sperimentale per il momento riservato solo a lavoratori dipendenti che abbiamo perduto involontariamente il lavoro e che potrebbero avere diritto alla indennità  NASpI, se in possesso dei requisiti richiesti e necessari.

inps naspi

L’Inps rende noto che l’interessato alla richiesta dovrà  aggiungere semplicemente solo gli altri eventuali elementi in suo possesso.