IMU, come usufuire delle esenzioni 

àˆ fissata al 17 giugno 2019 la scadenza per i versamento dell’acconto dell’Imu: anche queest’anno l’adempimento non riguarda la prima casa, a meno che non si tratti di un immobile di lusso. Ma esistono anche dei casi in cui siano previste delle esenzioni. 

vediamole. L’esenzione dal pagamento èprevista nei casi in cui la seconda abitazione viene equiparata a prima casa o ad abitazione principale. 

Aumento IMU appartamenti sfitti

L’esenzione scatta se le unità  immobiliari adibite ad abitazione principale di soci assegnatari che appartengono alle cooperative edilizie a proprietà  indivise.

imu, tasi,

Affitto, IMU e TASI possono essere a carico dell’inquilino

Le tasse sull’immobile, praticamente IMU e TASI possono essere anche a carico dell’inquilino, purchè ciಠsia correttamente riportato all’interno del contratto di affitto con una clausola apposita. Lo stabilisce una sentenza di Cassazione in base al quale una clausola del genere non contrasta con le norme costituzionali.

imu, tasi,

La sentenza 6882/2019 conferma che il contratto di locazione èvalido anche che scaricando sull’affittuario il pagamento di ogni tassa, imposta ed onere relativo all’immobile visto che già  rientra nella corretta interpretazione dell’articolo 53 della Costituzione, il principio della titolarità  dell’obbligo fiscale. 

imu, tasi,

Imu e Tasi, arriva la rottamazione?

Anche le imposte comunali di Imu e di Tasi potrebbero rientrare nell’ambito della rottamazione delle cartelle. Questo almeno èquanto sarebbe contenuto in un  emendamento presentato dalla Lega inserito nel Dl fiscale collegato alla manovra attualmente all’esame della Commissione finanze del Senato.

imu, tasi,

Le imposte comunali non pagate e relative agli immobili di proprietà  potrebbero quindi rientrare nella rottamazione dei debiti (rottamazione ter) accumulati con il fisco tra il 2000 e il 2017.

imu, tasi,

Imu e Tasi, a chi spetta l’esenzione

Era fissata per il 18 giugno 2018 la scadenza del versamento della prima rata di Imu e Tasi, le imposte sulle seconde case: una proroga di due giorni in virt๠del fatto che il 16 (scadenza naturale peri versamento) capitava in questa occasione di sabato.

imu, tasi,

Imu e Tasi sono diventate praticamente tasse sulle seconde case e in realtà  c’ ancora tempo, dopo la scadenza, per scegliere il ravvedimento operoso, ma esistono comunque dei casi in cui èprevista l’esenzione dal pagamento. Ma quali sono? 

acconto iva, saldo iva, scadenza fiscale, fisco, tasse

Giugno, le scadenze fiscali del mese

Dopo un maggio relativamente tranquillo, arrivano le scadenze fiscali del mese di giugno, da sempre ritenuto particolarmente impegnativo per i contribuenti, imprese e professionisti.

Ma quali sono le scadenze fiscali da segnare in agenda? Si va dal temuto acconto di Imu e Tasi fino al versamento Iva e all’acconto delle imposte sui redditi.

acconto iva, saldo iva, scadenza fiscale, fisco, tasse

Ecco nel dettaglio le date da segnare nel calendario a partire da metà  mese.

Scadenza sabato 16 giugno 2018, ma la scadenza passa a lunedଠ18 giugno 2018: èprevisto il versamento dell’acconto Imu e Tasi.