imu, tasi,

IMU e TASI, le aliquote da applicare 

àˆ sempre pi๠vicina la scadenza per l’acconto 2019 di TASI e IMU che èfissata per la giornata di lunedଠ17 giugno visto che il 16 giugno cade di domenica: le regole restano le stesse e prevedono il versamento 50% della quota con saldo in dicembre e con l’introduzione di alcune novità . Previsto infatti l’aumento da parte di alcuni Comuni che approfittano della possibilità  di poter effettuate lo sblocco del divieto di maggiorazione praticamente spostando l’imposta sull’IMU con aumento di aliquota e abolizione della TASI.

imu, tasi,

La legge consente infatti di poter pagare l’acconto con le aliquote 2018 ed il saldo in base a quelle 2019 o di applicare già  in fase di acconto l’eventuale nuova delibera 2019. 

imu, tasi,

IMU e TASI, le aliquote della prima rata

àˆ fissata per il 16 giugno la scadenza di buono per il pagamento della prima rata delle tasse sugli immobili IMU – TASI: dato che quest’anno il 16 cade di sabato, la scadenza slitta a lunedଠ18 giugno. Per il 2018 i cittadini non si troveranno di fronte a novità  per quanto riguarda le aliquote che restano ferme nella maggior parte dei Comuni. In pratica si andrà  a pagare la stessa cifra rispetto allo scorso anno, ma sono poche i Comuni che sono riusciti ad applicare delle riduzioni.

imu, tasi,

Ma come calcolare correttamente l’importo dell’IMU-TASI? Si parte dalla rendita catastale rivalutata del 5% e si applica il coefficiente per la tipologia di immobile. 

Nuova fiscalità  regionale

Un passo dopo l’altro, l’ormai famoso o famigerato federalismo fiscale sta prendendo corpo.

Un passaggio importante si èavuto con i provvedimenti adottati dal Governo la settimana scorsa, che fra le altre cose ridisegnano in misura significativa i tributi destinati alle venti Regioni italiane, con particolare attenzione soprattutto all’IRAP e all’addizionale regionale all’IRPEF.

Tobin Tax, tassa sulle transazioni finanziarie

Ciclicamente si torna a parlare (per la verità  senza troppo costrutto) della famosa o famigerata Tobin Tax.

A quanto pare, il discorso ètornato di moda, giacchè in ambiente comunitario la sua introduzione viene data prima o poi per sicura. àˆ pur vero, peraltro, che l’applicazione dei tributi èdecisa in autonomia dai singoli Stati, quindi in ogni caso tocca ai vari governi esprimersi.

Salgono le aliquote dei contributi dei professionisti

Come ben sanno i due milioni di iscritti ai vari ordini professionali istituiti in Italia, il macigno che pesa sui rispettivi portafogli non ètanto costituito dalle imposte dirette bensଠdai contributi professionali, quasi integralmente a loro carico.

In generale si distingue un contributo soggettivo (integralmente a proprio carico e proporzionato al reddito di lavoro autonomo) e un contributo integrativo, basato sul fatturato e addebitabile ai clienti; ma non mancano, talvolta, anche contributi di maternità  e altre voci ancora.