truffa, bons assunzione, bonus materiale informatico

Truffa, occhio all’avvio di procedimento via mail 

 

Occhio alla  nuova e pericolosa cybertruffa in circolazione in queste ore sul web: l’allarme èstato lanciato dalla Polizia Postale che sta allertando tutti i cittadini in merito all’arrivo di una mail. 

truffa, bons assunzione, bonus materiale informatico

La mail in questione sarebbe stata, ma solo in apparenza inviata dalla Pec della Polizia di Stato: attenzione perಠperchè si tratta di una truffa. 

Calcolo Cgia, come evitare l’aumento dell’IVA

 

Ci sarà  o meno il temutissimo aumento dell’IVA il prossimo anno? Dall’Ufficio Studi della Cgia arriva un calcolo per mettere da parte un tesoretto ed evitare l’aumento, da una parte puntando al risparmi della spesa e dall’altro sul riassetto dei bonus fiscali. 

Il tesoretto messo a punto ‘tesoretto’ varrebbe oltre 250 miliardi con cui fare fronte ai 23 necessari alla sterilizzazione della clausola di salvaguardia sull’Iva mettendo insieme i 137,6 miliardi di sgravi fiscali e unendo la lotta all’evasione stimata in 110 miliardi all’anno. 

INPS, attenzione al nuovo tentativo di truffa

Attenzione all’ennesima truffa: a lanciare l’allerta èl’INPS che informa del nuovo tentativo di phishing ai danni dei cittadini. Si tratta del nuovo tentativo, ovviamente fraudolento,

ivass, rc auto

Rc auto, nuovo sito truffa segnalato dall’Ivass

àˆ ancora online a distanza di qualche giorno dalla segnalazione dell’Ivass: si tratta del sito assicurazionifast.com l’ennesimo esempio di truffa nel mondo delle assicurazioni auto online.

La segnalazione dell’Ivass ha messo in evidenza la presenza di questo falso sito che millanta un rapporto società  Helvetia: rapporto assolutamente falso visto che la società  ha disconosciuto qualsiasi rapporto con il sito stesso. 

ivass, rc auto

Il rischio quindi èdi contrarre una polizza assicurativa assolutamente falsa che non corrisponde a nulla e senza essere effettivamente assicurati: nonostante compaia il numero di iscrizione al Rui, il registro unico degli intermediari,  si tratta di un numero che non corrisponde a nulla. 

truffa, bons assunzione, bonus materiale informatico

Furto di informazioni, allerta malware Ave Maria

Si chiama AVE_MARIA, ma di certo non èaffatto rassicurante: èstato cosଠribattezzato infatti il nuovo malware identificato dai ricercatori che in sostanza èstato creato per le informazioni della vittima ignara. Il nome èstato ricavato da una parte del link. 

truffa, bons assunzione, bonus materiale informatico

Gli esperti del CERT,  Computer Emergency Response Team, spiegano che la nuova campagna di campagna di phishing si presenta attraverso una serie di mail che apparivano come “provenienti da un fornitore e simulavano l’invio di fatture e conferme di spedizione di materiali”: le mail erano state inviate a un’azienda italiana di energia e il malware era stato identificato per la prima volta lo scorso dicembre, ma èbene fare attenzione.