by GianniPug Commenta

L'art.33 della legge 104/92 prevede determinate agevolazioni a favore dei lavoratori portatori di handicap, dei genitori lavoratori dipendenti...

L’art.33 della legge 104/92 prevede i cosiddetti permessi legge 104, ossia determinate agevolazioni a favore dei lavoratori portatori di handicap, dei genitori lavoratori dipendenti (in caso di figli portatori di handicap minorenni, maggiorenni conviventi e maggiorenni non conviventi), del coniuge convivente, dei parenti e affini entro il 3° grado.

Queste agevolazioni non spettano però ai lavoratori a domicilio, agli addetti ai lavoro domestici e familiari, ai lavoratori agricoli a tempo determinato occupati a giornata, ai lavoratori autonomi e ai lavoratori parasubordinati.


Per poter usufruire di questa agevolazione i soggetti interessati dovranno compilare un apposito modulo (scaricabile in fondo al post) da consegnare all’Inps e in copia al datore di lavoro (modello HAND1 per genitori di minori, modello HAND2 per genitori di maggiorenni e per i familiari, modello HAND3 per i lavoratori portatori di handicap e il modello HAND AGR. in caso di rapporto di lavoro agricolo a tempo indeterminato/determinato).

La domanda non scade alla fine dell’anno solare e quindi non dovrà essere rinnovata allo scadere dei 12 mesi, tuttavia il richiedente si assume la responsabilità di comunicare eventuali cambiamenti della situazione entro trenta giorni dall’avvenuto mutamento.

Download modello HAND1 per i genitori di minori portatori di handicap
Download modello domanda HAND 2 per genitori di maggiorenni portatori di handicap
Download modello HAND3 per i titolari
Download modello AGR. in caso di rapporto di lavoro agricolo