Pasqua e Pasquetta, gli italiani premiano gli agriturismo

di Fabiana Commenta

 

Gli italiani scelgono l’agriturismo: è questa la soluzione più gettonata in occasione della Pasqua e della Pasquetta. Le stime della Coldiretti sulla base delle indicazioni di Campagna Amica, confermano che è l’agriturismo la soluzione preferita dagli italiani e dagli stranieri in occasione della Pasqua, una soluzione che viene agevolata anche dalla presenza di una festività particolarmente avanzata che coincide con l’entrata della primavera.

Le stime confermano che ci saranno almeno 1 milione di presenze a tavola con una aumento del 15%, rispetto allo scorso anno, sostenuto anche dalla voglia di stare all’aria aperta (nonostante le previsioni meteo non siano eccellenti) e alla ricerca del buon cibo. 

E l’agriturismo è la star del periodo: l’80% degli italiani che secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’ a Pasqua cerca la tradizione a tavola e il punto forte dell’agriturismo sta proprio nella possibilità di mangiare i piatti della cultura popolare locale, cucinati dagli agrichef, i cuochi contadini che utilizzano i prodotti da loro stessi coltivati in azienda.

La Coldiretti inoltre ricorda che gli agriturismi rappresentano  in ogni caso l’alternativa più vicina alla cucina casalinga e che coniugano anche la possibilità di poter assaporate ricette conservate da generazioni nelle campagne trascorrendo anche la giornata all’aria aperta e non spendendo molto. La tendenza resta sulla della prenotazione last minute, ma è anche vero che per scegliere l’agriturismo giusto ci sono sono dei trucchi. 

La Coldiretti consiglia di preferire aziende accreditate da associazioni e di rivolgersi su internet a siti dove è possibile confrontare le diverse offerte per non rischiare qualche brutta sorpresa. 

PASQUA, GLI ITALIANI PREFERISCONO LA CAMPAGNA

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>