Pasqua, gli italiani scelgono la campagna

di Fabiana Commenta

Si preannunciano lunghi giorni di festa tra Pasqua, 25 Aprile e primo maggio e gli italiani si mettono in moto: saranno quasi 1,8 milioni gli italiani che nel primo ponte di primavera nel periodo compreso fra Pasqua e primo maggio, che sceglieranno la campagna per trascorrere qualche giorno di vacanza. 

affitti rustici, tax credit, cammini e percorsi,bando

Questo è quando emerge dal sondaggio Coldiretti/Ixè sulle prossime festività da cui emerge chiaramente che il binomio ‘natura-cibo’ favorito dal calendario di una Pasqua alta è certamente il più gettonato. 

Il turismo ecologico e ambientale non ha rivali secondo la Coldiretti, grazie ai costi contenuti e alla pluralità di mete disponibili senza dover percorrere grandi distanze considerando che in Italia è possibile contare su quasi 900 parchi e aree naturali protette. Sarà possibile quindi rilassarsi con gite, picnic ed escursioni, lontani dallo smog delle città anche degustando i prodotti tipici della zona. I dati rilevati dall’ultimo Rapporto sul turismo enogastronomico 2019, confermano che per il 59% degli italiani è decisiva l’enogastronomia  per la scelta della meta del viaggio. 

Gli italiani scelgono soprattutto la visita a un’azienda agricola (39%), la visita a una cantina (31%) e a un caseificio (27%).

È il cibo il vero valore aggiunto della vacanza made in Italy con 299 specialità fra Dop, Igp e Stg riconosciute a livello comunitario e 415 vini Doc/Docg, 5056 prodotti tradizionali regionali censiti lungo la Penisola. 

E nelle 23mila aziende agrituristiche italiane è possibile anche degustare prodotti di stagione a chilometri zero e biologici senza dimenticare la possibilità di poter praticare sport come ad esempio l’equitazione, il tiro con l’arco, il trekking, corsi di cucina o di orticoltura, ma anche tante attività culturali.

ITALIA, QUINTA METE TURISTICA NEL MONDO 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>