Modifica riscossione rateizzazione Equitalia

di GianniPug Commenta

Sono stati inoltre previsti ben quattro tipi diversi di rateazione e inoltre da adesso esiste anche la possibilità per il contribuente di chiedere al concessionario della riscossione un piano di rateizzazione Equitalia rapportato alla propria condizione economica.

Foto | Georges Gobet/AFP/Getty Images

Le novità introdotte da parte del decreto del Fare promulgato dal Governo Letta ad inizio dell’estate e successivamente convertito in legge dello stato da parte del Parlamento ha introdotto una serie di novità inerenti il tema di Equitalia. In particolare è stata introdotta la possibilità di rateizzazione dei debiti con la stessa Equitalia in soluzioni da 72 o 120 rate. Tali rate potranno essere diluite fino a 10 anni, proprio come previsto nelle novità alla riscossione previste del decreto del fare, che adesso sono state attuate per mezzo del regolamento ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il decreto inerente la riscossione Equitalia era molto atteso e alla fine è stato approvato. Erano necessarie soprattutto le nuove regole per la rateizzazione dei debiti con il Fisco. Tali norme sono adesso arrivate e sono quindi attuabili a seguito della firma da parte del ministro dell’Economia e delle Finanze Fabrizio Saccomanni. Compito di quest’ultimo è stata la ratifica del suddetto regolamento ad hoc attuativo delle novità in tema di riscossione e rateazione Equitalia. Tali novità erano state già precedentemente previste all’interno del decreto del Fare, testo che ha previsto molteplici novità normative. Una su tutte è la norma che ha previsto la possibilità di pagare le rate Equitalia anche in arco di tempo lungo 10 anni.

Sono stati inoltre previsti ben quattro tipi diversi di rateazione e inoltre da adesso esiste anche la possibilità per il contribuente di chiedere al concessionario della riscossione un piano di rateizzazione Equitalia rapportato alla propria condizione economica.

I quattro diversi piani di rateizzazione che si possono stabilire con Equitalia dipendono dalla situazione in cui versa il contribuente con Fisco. Nel dettaglio, questi sono i piani di rateazione previsti, ovvero:

  • piano di rateazione Equitalia ordinaria di 72 rate
  • piano di rateazione Equitalia in proroga ordinario da 72 rate
  • piano di rateazione Equitalia straordinario con 120 rate
  • piano di rateazione  in proroga con rate da estinguere in 10 anni.

Foto | Georges Gobet/AFP/Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>