Spese odontoiatriche, come portarle in detrazione

di Fabiana Commenta

È tempo di modello 730/2018 e di Redditi: anche quest’anno è possibile poter è possibile detrarre anche le spese per gli interventi odontoiatrici che siano state sostenute nel corso dell’anno 2017.

Per poterle portare in detrazione, le spese dovranno essere indicate compilando il Quadro E, nello specifico il rigo E1: potranno essere detratte le spese dentistiche per i trattamenti per poter migliorare lo stato dei denti, le spese per terapie specialistiche, per gli esami di laboratorio, ma anche per i controlli sulla salute della persona. Incluse anche le spese per prestazioni chirurgiche per recuperare la normalità sanitaria e funzionale della persona, spese per acquisto, affitto o manutenzione di dispositivi medici, farmaci prescritti o derivanti da trattamenti di implantologia. Insomma sì alla detrazione delle spese per quanto riguarda la salute del paziente, mente restano fuori dalla detrazione i trattamenti ai soli fini estetici.

In ogni caso la detrazione prevista è del 19% e viene applicata sulla spesa superando la franchigia fissata a 129,11 euro.

In sostanza per portare le spese in detrazione è necessario che a spesa minima effettuata di 129,11 euro. L’agevolazione fiscale viene poi consentita se la spesa odontoiatrica sia stata sostenuta dal contribuente, per conto del coniuge o di altri familiari a carico e l’importo massimo previsto è di 6.197,48 euro solo relativamente alle spese sanitarie sostenute per familiari non a carico affetti da patologie esenti. Possono essere portate in detrazione anche le spese che sono state effettuate all’estero. Per la detrazione sono necessari lo scontrino o la fattura consegnata dal soggetto autorizzato che ha effettuato il trattamenti: i documenti dovranno indicare parecchi e data della prestazione medica.

PRECOMPILATA, COME CAMBIARE LE SPESE SANITARIE

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>