Home » Pagamenti elettronici con il POS, gli aumenti delle commissioni per gli esercenti

Pagamenti elettronici con il POS, gli aumenti delle commissioni per gli esercenti

Spread the love

I pagamenti elettronici tramite POS? A distanza di due anni dall’arrivo della disposizione, i pagamenti via POS diventano obbligatori a partire dal mese di settembre e per chi non si adegua, ecco scattare multe anche salate. 

Ma nel corso dei due anni, i costi per negozianti, liberi professionisti e ristoratori, sono aumentati notevolmente. 

pos, pagamento pos,

A pesare sugli importi, soprattutto le commissioni, che come fa notare Sos Tariffe, sono arrivati al 19% dal 2015 per aggirarsi intorno ai 6.300 euro annui con oltre il 40% in pi๠rispetto al 2015. 

Le commissioni pi๠alte spettano all’utilizzo delle carte di credito rispetto al Bancomat: le commissioni addebitate con il bancomat arrivano al 18,5% e gli acquisti con altra carta arrivano al 19,5%.

Insomma sono proprio i costi fissi, canoni mensili e costi per i terminali (seppure una tantum) a pesare e non poco sugli esercenti finendo per scoraggiare chi vorrebbe offrire un servizio completo alla clientela.

A costare di pi๠poi èil Pos fisso (collegato collegato ad una linea fissa ADSL) rispetto a quello mobile (che puಠessere gestito attraverso smartphone).

OBBLIGO DEI PAGAMENTI ELETTRONICI

Lo studio rivela che la spesa (una tantum per acquistare il terminale) èpari a 61,7 euro per un POS mobile e a circa 77 euro per un POS tradizionale.

L’acquisto del dispositivo POS èsceso del 13,7% in meno rispetto al 2015, ma èpur vero che si tratta dell’unico ribasso che si èregistrato.

Il costo mensile per il servizio èpari a 24,1 euro per il POS su linea fissa e a 13,7 euro per quello mobile.

Ad essere lievitate perಠsono soprattutto le percentuali sulla transazione elettronica effettuata.

Qui a fare la differenza sono le tipologie di carte scelte dall’acquirente. Se il cliente paga con la carta di credito, per ogni transazione il commerciante dovrà  versare circa il 2,5% di quanto transato (2,44% con POS mobile e 2,72% con dispositivo fisso). Se la carta scelta èun bancomat, le commissioni sono pi๠economiche e l’addebito va da 1,88% per un POS tradizionale a 1,95% con POS mobile.

Quindi se le carte di credito risultano essere le pi๠costose, diventa già  economico accettare carte bancomat.

 

photo credits | think stock