Canone Rai, la scadenza della quarta rata trimestrale al 31 ottobre

di Emma Commenta

È fissata al 31 ottobre 2018 la scadenza per il pagamento della quarta rata del canone Rai: sono tenuti a versarla tutti coloro che non ricevono l’addebito diretto in bolletta della luce (10 rate da 9 euro ciascuna): come ricorda FiscoOggi, il portale ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, la quarta rata del 2018  ammonta a 23,93 euro e deve essere effettuato tramite il modello F24 con pagamento telematico.

canone rai, richiesta di esonero

Il Fisco ricorda che “i modelli F24 con saldo finale pari a zero e quelli con utilizzo di crediti in compensazione orizzontale vanno presentati esclusivamente tramite i servizi ‘F24 web’ o ‘F24 online’ dell’Agenzia delle Entrate, attraverso i canali Fisconline o Entratel, oppure rivolgendosi a un intermediario abilitato”.

Per tutte le altre ipotesi è possibile utilizzare anche i servizi di internet banking di banche, Poste italiane, agenti della riscossione. 

Chi invece non possiede la partita Iva può presentare il modello F24 in forma cartacea direttamente presso uno sportello bancario, postale o direttamente presso l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, purché non siano stati utilizzati crediti tributari o contributivi in compensazione.

Ecco anche i codici tributari da utilizzare: TVRI canone per rinnovo abbonamento Tv uso privato e TVNA canone per nuovo abbonamento Tv uso privato. 

Il versamento del canone Rai  tv può essere effettuato in diverse modalità o in una soluzione annuale unica, entro il 31 gennaio (90,00 euro) o in due pagamenti semestrali, entro il 31 gennaio e il 31 luglio (con rate di 45, 94 euro a rata) o in quattro rate trimestrali, entro il 31 gennaio, il 30 aprile, il 31 luglio e il 31 ottobre (per un valore di 23, 93 a rata).

CANONE RAI, COME CHIEDERE L’ESENZIONE

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>