Regione Umbria, scade il 31 maggio il bando per le start up giovanili

di Fabiana Commenta

Ci sono ancora due mesi di tempo, fino al 31 maggio 2017, per poter inoltrare la richiesta dei fondi messi a disposizione dalla Regione Umbria per le startup giovanili per la richiesta delle agevolazioni che favoriscano l’occupazione giovanile.

In palio ci sono 700mila euro, ma a partire dal 2014 sono già stati finanziati 91 progetti con i fondi europei destinati alle startup. 

Siamo l’unica Regione ad aver previsto procedure ‘a sportello’ per l’uso dei fondi comunitari che ci consentono di dare una risposta immediata e di intercettare soprattutto le startup innovative. Abbiamo scelto una procedura via sportello per garantire le risposte da parte della pubblica amministrazione entro sessanta giorni: un comitato tecnico di valutazione valuta i progetti sulla base di una serie di criteri ossia la innovatività, la fattibilità tecnica ed economica, la pertinenza con la strategia regionale di innovazione. I progetti vengono valutati entro sessanta giorni e quelli ammessi vengono finanziati. 

Ha spiegato all’AdnKronos il vicepresidente della Regione Umbria e assessore alle Politiche per la creazione di impresa e startup Fabio Paparelli.

Nel corso di questi anni la Regione ha puntato soprattutto su startup nei settori dell’agrifood, del tessile-abbigliamento, del digitale e Ict, ma anche della meccatronica, dei servizi avanzati all’impresa, della manifattura e dell’informazione.

START UP INNOVATIVE 2017, I REQUISITI NECESSARI

È importante ricordare che la linea di finanziamento a sportello è aperta non solo alle startup, ma anche agli incubatori certificati, società che offrono servizi di incubazione e accelerazione per la nascita e lo sviluppo delle stesse start up. E se in due anni sono state utilizzate il 60% delle risorse disponibili, una riserva consistente viene riservata alle zone di Terni e Narni anche se si saranno fondi ad hoc per le aree del terremoto per rilanciare il turismo agroalimentare.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>