Bando ISI 2018, domande fino al 30 maggio 2019 

di Fabiana Commenta

È fissato al 30 maggio 2019 il termine ultimo per poter compilare online e inviare le domande di accesso agli incentivi INAIL previsti dal Bando ISI 2018. 

Entro il 30 maggio si concluderà infatti l’avvio della prima fase della procedura di assegnazione dei quasi 370 milioni di euro a fondo perduto che sino stati messi a disposizione con la nona edizione dell’iniziativa per incentivare il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Nel corso di questi anni, il Bando ISI INAIL ha messo a disposizione oltre due miliardi a fondo perduto in favore delle imprese che hanno investito in prevenzione.

Ricordiamo che il Bando si articola in tre fasi diverse. 

La prima fase si conclude alle ore 18 di giovedì 30 maggio: è necessario essere in possesso delle credenziali di accesso ai servizi online dell’Istituto, da richiedere almeno due giorni lavorativi prima della scadenza per la compilazione della domanda. Il portale INAIL consente anche di effettuare simulazioni sul progetto da presentare e verificare se ha raggiunto o meno la soglia di ammissibilità.

La seconda fase è riservata alle imprese i cui progetti avranno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità delle date di “click day” che saranno comunicate dal 6 giugno. E le stesse imprese, a partire da giovedì 6 giugno potranno anche accedere all’interno della procedura informatica per effettuare il download del proprio codice, che le identificherà in modo univoco in occasione del “click day” dedicato all’inoltro online delle domande di ammissione al finanziamento. 

La terza fase vede le imprese ammesse avere a disposizione un mese di tempo per inviare la documentazione indicata nel bando per la specifica tipologia di progetto.

Tutti gli incentivi verranno  distribuiti secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.

 

BANDO ISI, LE DOMANDE A PARTIRE DALL’11 APRILE

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>