Spesometro 2017, anche per la fatturazione elettronica proroga al 28 settembre

di Emma Commenta

Con un nota pubblica, l’Agenzia delle Entrate rende noto che è stata prorogata per il 28 settembre la scadenza per l’invio telematico dello spesometro anche per i contribuenti che hanno aderito all’opzione della fatturazione elettronica. 

spessimetro, proroga, Elenco clienti-fornitori spesometro 2012

Ma se la proroga della scadenza estesa anche ai contribuenti che hanno aderito all’opzione della fatturazione elettronica è un passo avanti, è anche vero che latitano le informazioni sui software di compilazione e controllo, dettaglio non indifferente che praticamente rende impossibile l’invio telematico dello spesometro del I° semestre 2017

La scadenza per l’invio dello spessimetro era già stata prorogata dal 16 al 28 settembre in attesa del software di compilazione e controllo gratuito. Che deve ancora essere messo a disposizione. In alternativa l’invio potrebbe essere effettuato attraverso la procedura di Fatture e Corrispettivi con l’invio di un file per volta, ma l’operazione di preannuncia lunga e difficoltosa.

 

E anche chi non attende software gratuito di compilazione e controllo dell’Agenzia delle Entrate e ha optato per l’acquisto di gestionali da software house private si trova nella stessa identica situazione di dover inviare telematicamente i file.

 

SPESOMETRO 2017, ARRIVA LA TERZA PROROGA?

 

Il Consiglio Nazionale dei Commercialisti per voce del Presidente Miani ha chiesto a gran voce proroga ulteriore rispetto a quella del 28 settembre 2017 condiranno che anche i software house private saranno a disposizione solo a partire dal prossimo 18 settembre 2017 rendendo lunga e complessa l’operazione de trasmissione dei dati e delle fatture emesse e ricevute nel corso del primo primo semestre 2017 in attesa che nel 2018 la trasmissione diventi addirittura trimestrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>