Fisco, arriva il nuovo 730

di Fabiana Commenta

Novità in vista per il 730 che nel 2019 cambia aspetto: l’Agenzia delle Entrate ha svelato la bozza del nuovo modello di dichiarazione ‘semplificato’ che sarà usato anche nella formula precompilata con tanto di istruzioni. 

certificazione unica,, modelli 2018, rimborso irpef, tasse, modello 730/2017, spese sanitarie 2017

Il 730 precompilato viene utilizzato da lavoratori dipendenti e pensionati per la dichiarazione dei redditi relativi all’anno precedente: restano tutti i suoi vantaggi, l’eliminazione di calcoli, il rimborso dell’imposta direttamente in busta paga o nella rata di pensione e le somme da versare che vengono direttamente trattenute dalla retribuzione.

Svariati i cambiamenti che che debuttano nel nuovo 730, soprattutto nel campo delle detrazioni. 

Debutta nel 2019 il bonus giardini, già confermato dalla passata Legge di Bilancio, per la sistemazione delle aree verdi condominiali e private che prevede un massimo di spesa di 5 mila euro. 

Ci sono poi le agevolazioni per tutti coloro che fanno donazioni a organizzazioni e società di mutuo soccorso, ma anche le detrazioni previste per le polizze assicurative contro le calamità, per i figli con disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa) e per tutti coloro che eseguono lavori in vista del risparmio energetico. Torna anche lo sconto per gli abbonamenti di bus e treni, ma con una detrazione Irpef del 19%. Spazio poi alle detrazioni per le ristrutturazioni in caso di convivenza more uxorio e per le soglie del bonus “mobili”.novità normative dell’anno imposta 2018. 

Ci sono poi anche un’altra serie di novità in base alle norme introdotte in campo previdenziale per alleggerire già l’anno passato l’impatto della legge Fornero come accade con l’Ape, l’anticipo pensionistico che garantisce un diritto ad un credito d’imposta o la Rita, la rendita integrativa temporanea anticipata che viene sottoposta tassazione. Novità in vista anche per le date di scadenza per l’invio della 730: va inviato l’8 luglio 2019 per chi trasmette tramite sostituto d’imposta, 23 luglio 2019 per chi lo presenta tramite Caf o professionisti.

INVIO 730 ERRATO, CHE COSA FARE

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>