Il saldo della bilancia commerciale italiana è positivo a luglio 2014

di GianniPug Commenta

Se si vanno a guardare i dati tendenziali, invece, quelli relativi allo stesso mese dell'anno precedente, luglio 2013, le esportazioni sono cresciute dell'1,4 per cento, mentre le importazioni sono calate dell'1,1 per cento.

Nel mese di luglio 2014 le importazioni e le esportazioni italiane hanno dimostrato una tendenza in calo, anche se a fine mese il saldo commerciale della bilancia italiana è risultato essere comunque positivo. A luglio 2014, infatti, le esportazioni sono calate dell’1,6 per cento rispetto al mese precedente di giugno, mentre le importazioni hanno avuto un calo del 2,5 per cento sempre su base congiunturale. 

commercialisti

Se si vanno a guardare i dati tendenziali, invece, quelli relativi allo stesso mese dell’anno precedente, luglio 2013, si nota che le esportazioni sono cresciute dell’1,4 per cento, mentre le importazioni sono calate dell’1,1 per cento. Alla luce di tutti questi dati, tuttavia, il saldo della bilancia commerciale nel mese di luglio 2014 ha fatto registrare il valore positivo di 6,9 miliardi di euro.

La Russia blocca le importazioni UE e USA per un anno

I prodotti che maggiormente sono stati responsabili dei cali del mese di luglio 2014 sono stati per lo più quelli energetici, che hanno avuto una diminuzione del 6,9 per cento. I dati del mese sono comunque anche veicolati dal fatto che si è avuta una contrazione delle vendite verso i mercati Ue (-2,7 per cento), a cui si è associata una flessione di quelle verso i paesi extra Ue (-0,3 per cento). Questo almeno per le esportazioni.

In Argentina si apre una nuova guerra sulle importazioni internazionali

Diversi invece i dati per le importazioni. Le importazioni hanno avuto risultati deboli un po’ su tutti i prodotti e non su uno in particolare e gli acquisti dall’estero sono calati in entrambe le aree con analoga intensità: -2,6 per cento per i paesi extra Ue e -2,5 per cento per quelli Ue.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>