Accertamenti per mancato pagamento dei contributi per lavori domestici, l’avviso dell’Inps

di Fabiana Commenta

Lettere indirizzate a datori di lavoro inadempienti: l’Inps informa che stanno arrivando lettere e avvisi di accertamento per mancato pagamento dei contributi per lavori domestici. 

Le lettere vengono recapitate a chi sia stato inadempiente per almeno un trimestre tra il quarto trimestre 2012 e il 2013, ma per chi è certo di aver effettuato regolarmente tutti i versamenti, l’Inps informa che è possibile effettuare la contestazione del provvedimento attraverso il canale del contact center al numero 803.164 (gratuito da rete fissa) oppure contattando lo 06.164.164 da rete mobile, infine tramite il servizio online o attraverso il modulo prestampato di autocertificazione allegato al provvedimento inviato dall’Inps.

Si tratta in effetti di avvisi di accertamento di routine che non devono spaventare i datori di lavoro anche nel caso in cui non sia stata ad esempio registrata la cessazione del rapporto di lavoro o per verificare ad esempio la sospensione dell’attività come accade per permessi non retribuiti o maternità.

DETRAZIONI CONTRIBUTI INPS PER COLF, BADANTI E BABYSITTER

Teresa Benvenuto, segretario nazionale Assindatcolf, ha confermato via Adnkronos che per bloccare il procedimento bonario avviato è sufficiente emettere una dichiarazione di responsabilità anche nel caso in cui non si avesse più a disposizione la vecchia documentazione. In particolare, il modulo messo a disposizione dall’Inps consente di poter “autocertificare la pregressa comunicazione della cessazione del rapporto di lavoro così come l’avvenuto pagamento dei bollettini”.

Se invece si è in possesso della documentazione è anche possibile poter inviare la copia della ricevuta di comunicazione anche al fax del numero verde gratuito 800.803.164.

 

photo credits |thinstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>