NASpI, la compatibilità con il Reddito di Cittadinanza

di Emma Commenta

 

Il lavorate che percepisce la NASpI ha anche diritto al Reddito di Cittadinanza? sembrerebbe proprio di sì, purché si rispettino determinati requisiti. 

La nuova norma spiega che è consentito sommare le due prestazioni come riportato al decreto secondo cui il “Rdc è compatibile con il godimento della NASpI e di altro strumento di sostegno al reddito ove ricorrano le condizioni di cui al presente articolo”. 

assegno di ricollocazione, naspi

Ma la cumulabilità di Naspi e Reddito di cittadinanza è consentita solo ed esclusivamente nel caso in cui l’ISEE resti inferiore a 9.360 euro e se si mantengono tutti gli altri requisiti richiesti. 

Richiesti i requisiti di reddito: è necessario avere un patrimonio immobiliare entro 30mila euro esclusa prima casa; pan atrimonio mobiliare fino a 6mila euro più 2mila euro per ogni componente del nucleo familiare successivo al primo fino a un massimo di 10mila euro, incrementato di mille euro per ogni figlio successivo al secondo e di 5mila euro per ogni componente disabile; reddito familiare non superiore a 6mila euro moltiplicati per il parametro della scala di equivalenza (oppure 9360 euro per chi vive in affitto).

Il reddito di cittadinanza non viene invece riconosciuto a chi possieda un’automobile immatricolata nei sei mesi precedenti oppure possieda un’auto di cilindrata superiore a 1600 cc, una moto sopra i 250 cc immatricolata nei due anni precedenti (esclusi i veicoli per disabili) o imbarcazioni di ogni genere. 

Indispensabile avere anche la residenza in Italia da almeno dieci anni di cui gli ultimi due continuativi, la cittadinanza italiana o UE, il permesso di soggiorno di lungo periodo, la cittadinanza in paesi con cui ci sono accordi bilaterali, parenti di titolari di permesso di soggiorno di lungo periodo o permanente.

Quindi se in possesso dei sopracitati requisiti, è possibile poter sommare Reddito e Naspi. 

REDDITO DI CITTADINANZA, COME OTTENERLO

 

photo credits | think stock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>