Monolocali più cari al mondo, Milano in undicesima posizione

di Fabiana Commenta

Il monolocale sembra non conoscere crisi come confermano i dati della ricerca “I monolocali più cari al mondo“, realizzata dalla Federazione internazionale agenti immobiliari per il gruppo Sarpi: i dati sono stati ricavati analizzando 500 appartamenti nel periodo luglio 2018 – gennaio 2019. 

I dati confermano che le città animate da piazze finanziarie possono rendere anche il 7% l’anno a chi investe: spunta all’undicesima posizione Milano con 10mila euro al metro quadro per un monolocale. In sette anni la capitale economica d’Italia ha scalato 25 posizioni anche se siamo lontani dalle cifre di Montecarlo (51mila euro al metro), Hong Kong (43.500 euro), Londra (31.500). 

Roma si piazza solo al 72esimo posto con 7.467 euro al metro per i monolocali “in centro” mente a Napoli il costo di un monolocale in centro è di 3.380 euro al metro. 

Nella classifica spunta anche Singapore (22.300 euro), New York e Shanghai con cifre poco sopra i 20mila, Ginevra, Parigi, Tokyo, Sidney. Anche i rendimenti sono ovviamente diversi: affittare un monolocale a Dubai garantisce oltre il 7% di guadagno annuo, Milano garantisce circa il 5% (con un affitto da 1.250 euro), Roma garantisce il 4% di guadagno l’anno con affitti intorno ai 1000 euro. 

Milano, è l’unica città italiana dove i fondi esteri di Usa e Qatar hanno investito miliardi a partire da tre anni a questa parte e continua a trainare il mercato italiano attirando anche  compratori inglesi e italiani di ritorno, chiaro effetto della Brexit. La città di Milano registra infatti 30mila compravendite fra il 2013 e il 2018 mentre Londra ha perso 25% delle vendite per paura della Brexit nel corso degli ultimi due anni. 

 

photo credits | instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>