Bonus Mamma 800 euro, come controllare lo stato della domanda

di Fabiana Commenta

Annunciati dall’inizio dell’anno, ma continuamente rimandate: alla fine, lo scorso maggio sono arrivate le prime erogazioni di 800 euro per chi ha fatto domanda del bonus mamma domani che spetta a tutte le donne che hanno avuto o adottato un bambini nel 2017.

Il ritardo sembra sia stato dovuto dal fatto che mancasse proprio il sistema sul sito dell’Inps, ma una sbloccata la situazione, ile prime erogazioni sono partite agli inizi di maggio. Ma qualcuno, nonostante abbia presentato regolarmente la domanda, non ha ancora ricevuto gli 800 euro annunciati. Che cosa fare in questo caso? A tranquillizzare le mamma e le neo mamme ci ha pensato proprio l’Inps direttamente dal suo profilo facebook.

Informiamo che sono iniziati i primi pagamenti relativi al #PremioallaNascita di 800 euro. Le domande presentate fino ad ora sono state oltre 100 mila, quindi vi preghiamo di avere pazienza. 

Insomma non c’è nulla di cui preoccuparsi evidentemente visto che il ritardo nell’erogazione può dipendere dai tempi necessari dallo smaltimento e dalla gestione delle domande che sono ancora in attesa.

Il ritardo potrebbe essere dovuto anche a eventuali errori presenti nella domanda o da dati mancanti. Anche in questo caso però tutto dovrebbe risolversi per il meglio: l’Inps rassicura le richiedenti spiegando che sarà eventualmente l’ente stesso a contattare chi ha presentato una domanda imparziale e per richiedere l’integrazione della documentazione che manca.

BONUS MAMMA, AL VIA LE DOMANDE DAL 4 MAGGIO

È possibile controllare lo stato della domanda bonus mamma online accedendo con il PIN attraverso il percorso Home – Prestazioni e servizi – Tutti i servizi.

Per ricevere aggiornamenti sui bonus richiesti è possibile anche contattare il Call Center (da fisso al numero gratuito 803.164 o da cellulare al numero a pagamento 06.164.164), il servizio InpsRisponde o direttamente presso lo sportello della sede più vicina.  Ma non rivolgersi direttamente alla pagina.

 

Photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>