Bonus bebè, riconfermato per i prossimi tre anni

di Fabiana Commenta

Il Bonus Bebè è stato riconfermato per i prossimi tre anni come previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 83 del 10 Aprile 2015.

Siamo molto soddisfatti perché Alternativa popolare ha vinto la sua battaglia sul bonus bebè. Uscito dai radar della legge di Bilancio, invece sarà integralmente rifinanziato per il prossimo triennio. 

Spiegano la presidente dei senatori di Alternativa popolare-Centristi per l’Europa, Laura Bianconi e il senatore di Alternativa popolare-Centristi per l’Europa, Marcello Gualdani, correlatore alla legge di Bilancio. 

Il Bonus bebè, o assegno di natalità, è un contributo economico che lo Stato eroga attraverso l’Inps come aiuto alle famiglie con basso reddito: consiste in una cifra pari a 80 euro al mese o 160 euro per chi ha un ISEE inferiore a 7.000 euro che viene erogata alle famiglie con figli nati, adottati o in preaffido tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 con ISEE inferiore a 25.000 euro.

L’assegno viene regolarmente erogato fino ai tre anni del bambino i fino ai tre anni dall’ingresso del figlio adottivo nel nucleo familiare successivamente all’adozione.

BONUS BEBE’, OBBLIGATORIA IL RINNOVO DEL MODELLO ISEE

E come confermato qualche giorno fa dalla circolare Inps, è necessario rinnovare l’ISEE entro il dicembre del 2017 per poter riattivare l’erogazione delle mensilità chiaramente dietro il possesso dei regolari requisiti. Gli utenti pertanto dovranno presentare la DSU per l’anno in corso, entro il 31 dicembre 2017: la mancata presentazione della dichiarazione entro i termini provocherò non solo la perdita delle mensilità per l’anno 2017, ma anche la decadenza stella della domanda di assegno presentata nel 2016 e in alcuni casi anche del 2015.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>