Wind Easy Europe, come funziona il roaming

di Fabiana Commenta

Buone notizie per tutti i clienti Wind. La compagnia telefonica anticipa tutti e a partire da lunedì 24 aprile va ad applicare il nuovo piano Easy Europe. In pratica tutti i clienti che viaggeranno in Europa avranno la possibilità di poter usufruire del proprio piano tariffario nazionale e con una anticipo di due mesi rispetto alle regolamentazioni introdotte dall’Ue in materia di roaming.

Wind è la prima azienda in Italia che mantiene i costi nazionali tagliando così i costi extra fino a questo momento applicati all’estero.

Questo rappresenta un importante vantaggio in termini di convenienza e di semplicità. I clienti avranno la possibilità di controllare le e-mail, usare le mappe, caricare foto sui social media, telefonare e scrivere messaggi senza alcun costo aggiuntivo e di attivazione in ogni altro Paese comunitario. 

È il commento di Michiel J. Van Eldik, Chief Consumer & Digital Officer di ‘Wind Tre. L’abolizione del roaming viene applicata a partire dal 24 Aprile 2017 con la sola eccezione delle opzioni della famiglia Call Your Country e Tourist Pass e delle promozioni gratuite che includono invece servizi dati nazionali. Nel caso invece di offerte nazionali con traffico voce, SMS e dati incluso, queste ultime potranno essere utilizzate indistintamente sia in Italia sia in Unione Europea con tutti gli optional a pagamento previsti.

 

Il traffico previsto può essere utilizzato non solo per l’Italia ma verso tutti i paesi UE. Ricordiamo che l’utilizzo delle offerte nazionali in Europa senza alcun tipo di sovrapprezzo viene consentito nell’ambito di viaggi occasionali e nel rispetto delle politiche di uso corretto definite ai sensi del Regolamento Europeo 2016/2286 per prevenire abusi e utilizzi anomali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>