Home » Regione Veneto, un bando a sostegno dell’imprenditoria femminile

Regione Veneto, un bando a sostegno dell’imprenditoria femminile

Spread the love

La Regione Veneto promuove un bando a sostegno dell’imprenditoria femminile: c’ tempo fino al prossimo  giovedଠ18 aprile 2019, come illustrato sul bando (qui a disposizione per essere consultato) per poter inviare la propria domanda di partecipazione. 

lavoro, donne-lavoro, lavoro, ferie solidali,

Le risorse stanziate sono pari a un milione e mezzo di euro messe a disposizione dalla Regione Veneto che promuove un bando per arricchire il tessuto imprenditoriale locale incentivando lo sviluppo di aziende nate da iniziative di imprenditoria femminile.

Il contributo a fondo perduto viene assegnato alle PMI dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi: per ricevere il sostegno dovranno rispettare alcuni requisiti. 

Dovranno essere:

imprese individuali con titolari donne residenti nel Veneto da almeno due anni;

società  anche di tipo cooperativo i cui soci e organi di amministrazione sono costituiti per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni, dove il capitale sociale sia per almeno il cinquantuno per cento di proprietà  di donne. 

Il contributo erogato dalla Regione sarà  necessario poter coprire il 30% delle spese inerenti ai progetti di supporto all’avvio, all’insediamento e allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali, ma anche per coprire gli investimenti relativi a progetti di rinnovo e ampliamento dell’attività  esistente.

Nel dettaglio, il bando prevede la concessione di contributi a fondo perduto, in regime de minimis, in misura pari al 30% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione di interventi di importo non inferiore a euro 30.000,00 e non superiore a euro 170.000,00.

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 10:00 del giorno mercoledଠ10 aprile 2019, fino alle ore 18:00 del 18 aprile 2019.

INVITALIA, LE AGEVOLAZION PER DONNE UNDER 36