Nuove imprese a tasso zero, gli incentivi per giovani e donne

di Fabiana Commenta

Si chiama Nuove imprese a tasso zero ed è il nuovo incentivo rivolto a giovani e donne per entrare nel mondo dell’imprenditoria: a loro disposizione, un finanziamento a tasso zero con spese fino a 1,5 milioni di euro e una copertura che riesce ad arrivare fino al 75% delle spese totali ammesse per l’inizio dell’attività. Gli incentivi sono riservati alle imprese composte soprattutto da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne di tutte le età e su tutto il territorio nazionale.

Per poter presentare la domanda le imprese non dovranno essere state costituite in forma di società da più di 12 mesi, rispetto alla data di presentazione della domanda, o potranno essere costituite entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Gli incentivi possono finanziare:

produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli

fornitura di servizi alle imprese e alle persone

commercio di beni e servizi

turismo

Possono essere ammessi al finanziamento anche i progetti riconducibili a settori di una certa importanza per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, nella filiera turistico-culturale e relativi all’innovazione sociale.

La domanda dovrà essere presentata solo ed esclusivamente in modalità telematica tramite la piattaforma informatica di Invitalia: sarà necessario prima registrarsi  ai servizi online di Invitalia indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario,accedere al sito riservato per compilare direttamente online la domanda, caricare il business plan e la documentazione necessaria allegare.

È necessario disporre anche di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante delle società già costituita al momento della presentazione. Al termine della procedura Invitalia assegnerà un protocollo elettronico all’azienda. È necessario tener conto che le domande saranno esaminate in base all’ordine cronologico di presentazione e dopo un prima verifica formale, è prevista una valutazione di merito anche circa un colloquio con Invitalia.

 

photo credits | invitati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>