ENEA, le comunicazioni entro il 1 aprile

di Fabiana Commenta

È fissata a lunedì 1 aprile la scadenza per la comunicazione all’Enea dei dati relativi agli interventi di ristrutturazione legati al risparmio energetico e all’acquisto di elettrodomestici per i quali si voglia utilizzare il bonus mobili: la scadenza del 1 aprile è definitiva dopo essere stata ufficializzata dall’Enea dal sito dedicato. 

ENEA e Linea Amica rispondono ai dubbi sulla detrazione 55

Si tratta della scadenza relativa agli acquisti che sono stati effettuati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018 per i quali si intende usufruire della detrazione del 50%.

La prima comunicazione era stata fissata al 19 febbraio, ma poi la nuova scadenza è stata fissata definitivamente spostata al 1° aprile visto che si sono verificati una serie di disservizi del portale nei giorni scorsi. 

La trasmissione dei dati in ogni caso dovrà avvenire necessariamente entro il termine di 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo e l’obbligo di comunicazione è relativo a chiunque abbia pagato tramite fatture per lavori classificati come risparmio energetico tramite il bonifico per ristrutturazione. 

Atraverso i siti ENEA 2019 si può infatti inviare la documentazione degli interventi che accedono alle detrazioni fiscali per riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente usufruendo di incentivi variabili del 50%, 65%, 70%, 75%, 80% e 85%, praticamente l’Ecobonus e attraverso gli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie, praticamente il Bonus casa. 

Possono essere portate in detrazione le spese di: 

coibentazione (interventi su tetti e/o pareti e/o pavimenti);

solare termico;

installazione di infissi completi di finestre;

caldaie e climatizzatori,

pompe di calore;

sistemi ibridi (caldaie a condensazione e pompe di calore);

microcogeneratori;

stufe a biomasse;

impianti fotovoltaici;

sistemi di Building Automation per il controllo a distanza degli impianti energetici.

Ma si può usufruire del bonus mobili per l’acquisto di forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavatrici, asciugatrici.

ENEA, COME INVIARE LA DOCUMENTAZIONE

 

PHOTO CREDITS | ENEA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>