Cassa Forense, prestiti agevolati per avvocati under 35

di Emma Commenta

C’è tempo fino al prossimo 31 ottobre 2018 per poter presentate la richiesta dei prestiti agevolati riservati ai giovani avvocati. Il bando indetto dalla Cassa Forense consente di selezionare giovani avvocati iscritti alla Cassa per poter accedere ai prestiti agevolati per sostenere i giovani under 35 nei primi anni di esercizio dell’attività professionale.

polizza, avvocati, come iscriversi albo praticanti avvocati

Previsto l’abbattimento al 100% degli interessi passivi che vengono maturati sui prestiti ottenuti: i fondi vengono erogati dalla Banca Popolare di Sondrio.

Le domande devono essere inoltrate seguendo le modalità indicate dalla piattaforma telematica naturalmente dopo essersi accertati di rispettare i requisiti richiesti. Oltre ad avere meno di 35 anni di età, è indispensabile anche essere iscritto alla Cassa da almeno due anni e aver dichiarato nell’ultimo Modello 5 un reddito professionale non superiore a 40mila euro. Necessario anche non avere beneficiato delle agevolazioni previste dal Bando 2017. Il contributo sugli interessi sarà previsto esclusivamente in regime di iscrizione a Cassa Forense e in caso di cancellazione dalla stessa il professionista dovrà provvedere al versamento integrale degli interessi o all’immediato rimborso del credito residuo. I prestiti previsti variano invece da 5mila a 15mila euro e possono essere rimborsati in un lasso di tempo massimo che dura fino a 5 anni: rimborsabili fino a cinque anni, erogati dalla Banca Popolare di Sondrio. La Cassa forense consentirà l’abbattimento totale degli interessi e presterà la garanzia fideiussoria ai professionisti con reddito dichiarato (nell’ultimo Modello 5) inferiore a 10mila euro. Dettagli e modalità di invio della domanda direttamente sul sito. La richiesta di prestito deve essere inoltrata, a pena di inammissibilità, esclusivamente on-line tramite l’apposito accesso riservato presente sul sito internet della Cassa (www.cassaforense.it) entro il 31 ottobre 2018, salvo chiusura anticipata in caso di esaurimento dei fondi (€ 10.000.000,00). Le richieste saranno evase in ordine di data di presentazione della domanda e fino ad esaurimento del fondo stanziato per l’anno 2018.

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER GLI AVVOCATI, COME FUNZIONA

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>