Lieve ripresa nel settore del commercio ad agosto 2014

di GianniPug Commenta

Gli analisti non invitano ad essere ottimisti rispetto alle possibilità di ripresa, perché se i dati dei consumi sono positivi a livello di congiuntura, a livello di tendenza la situazione ancora non permette parlare di una ripresa dei livelli di acquisto.

Il settore del commercio in Italia nel mese di agosto 2014 ha avuto un leggero rimbalzo in avanti, anche se per il momento si tratta di una crescita ancora molto debole. Gli ultimi dati riportati dalla Confcommercio parlano infatti di una crescita dello 0,1 per cento nel mese di agosto rispetto al precedente mese di luglio, mentre rispetto al mese di agosto 2013 le riserve sono ancora in calo per una percentuale dello 0,1 per cento.carrello supermercato

Gli analisti tuttavia non invitano ad essere ottimisti rispetto alle possibilità di ripresa, perché se i dati sono positivi a livello di congiuntura, a livello di tendenza la situazione ancora non permette parlare di una ripresa dei livelli di consumo. Le famiglie italiane non hanno ancora modificato le loro abitudini, ma i consumi restano al di sotto dei valori minimi dello scorso anno, e le variazioni  tendenziali dei primi otto mesi del 2014 sono tutte negative.

La crisi e la pressione fiscale frenano i consumi e gli investimenti

Se si vanno a guardare i dati relativa all’ indice dei consumi, per il mese di agosto 2014 l’ aumento nella congiuntura deriva sia da un aumento della domanda per la componente dei servizi, sia da un aumento della componente dei beni. La prima ha avuto una crescita dello 0,2 per cento, mentre la seconda un aumento dello 0,1 per cento.

Crisi – Per gli italiani meno acquisti e meno sprechi nei consumi

Andando a vedere più nello specifico quali sono stati gli aumenti più importanti del periodo, si vedono a buono punto gli incrementi per i beni e i servizi delle comunicazioni, con un rialzo dello 0,6 per cento, per gli alimentari e i tabacchi, con un più 0,4 per cento e per il settore degli alberghi, con pasti e consumazioni fatti fuori casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>