Bonus Resto al Sud, i nuovi incentivi per le imprese

di Fabiana Commenta

Al via il nuovo incentivo all’imprenditoria giovanile nel Mezzogiorno grazie a Resto al Sud: si tratta di un’agevolazione pari a 40mila euro che va a coprire l’investimento iniziale e capitale della nuova attività, decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri di venerdì 9 giugno.

L’obiettivo è di poter attivare interventi di aiuto nel Mezzogiorno e incentivare la nascita di nuove imprese.

Si tratta in particolare di un finanziamento volto all’apertura di una nuova attività per una cifra che può arrivare al massimo a 40mila euro di cui il 35% sarà a fondo perduto con quota residuale a tasso zero e sarà erogata attraverso il sistema bancario beneficio della garanzia pubblica, attraverso apposita sezione del Fondo di Garanzia PMI. Si prevede che il decreto, che sarà confermato per i prossimi due anni, coinvolgerà anche le Regioni di Abruzzo, Molise, Sardegna, Basilicata, Puglia, Campania, Calabria, Sicilia.

Vediamo nel dettaglio chi può usufruire del bonus: è rivolto a giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni, e copre l’investimento iniziale e il capitale, ma non le spese di progettazione e quelle per il personale anche se si prevede il supporto di enti pubblici o accreditati almeno nella fase iniziale di vita dell’impresa.

Il decreto contiene anche altre misure, le Zone Economiche Speciali (ZES) che si concentrano nelle aree dei porti e che consentiranno di poter usufruire di nuove agevolazioni fiscali. Una serie di strutture semplificate che possano valorizzare l’integrazione fra i diversi attori economici che rappresentano il sistema portuale per rilanciare la competitività dei porti del Sud Italia cercando di attirare l’imprenditoria straniera.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>