Agenzia delle Entrate-Riscossione, sospensione delle cartelle esattoriali

di Fabiana Commenta

Sarà sospeso fino al prossimo 7 gennaio 2018 l’invio da parte dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione delle cartelle a Natale: l’Agenzia rende noto che dal 23 dicembre al 7 gennaio 2018 era già stata prevista la spedizione di circa 320 mila atti, ma in questo lasso di tempo, 305mila saranno congelati.

I restanti, considerati inderogabili verranno notificati, soprattutto con la pec. Il provvedimento è stato preso per “non creare inutili disagi durante le festività natalizie evitando il recapito di richieste di pagamento in questo periodo particolare dell’anno” come rende noto l’Agenzia.

Al di là della buona notizia, di fatto una sospensione in occasione delle festività, i contribuenti possono però utilizzare tutti i servizi di Agenzia delle entrate-Riscossione che sono alternativi allo sportello anche in questo periodo dell’anno per poter tenere sotto controllo la propria situazione debitoria e rendersi conto dell’eventuale invio di cartelle esattoriali prima ancora dell’invio: la stessa verifica può essere effettuata anche direttamente dal proprio pc, smartphone e tablet o da uno sportello bancomat abilitato.

Il servizio “SMS – Se Mi Scordo” offre invece la possibilità di poter ricevere i messaggi sul cellulare o posta elettronica per essere informati dell’arrivo di una nuova cartella e se all’Agenzia delle entrate-Riscossione sia stata affidata la riscossione di una somma a loro carico o per riceverei tempo reale il promemoria sulla Definizione Agevolata che chi abbia deciso di aderire alla rottamazione delle cartelle per non rischiare di ritrovarsi con il piano di decadenza della rottamazione.

Il servizio “SMS – Se Mi Scordo” può essere attivato dal portale agenziaentrateriscossione.gov.it accedendo all’area riservata con le proprie credenziali (SPID, pin e password dell’Agenzia delle entrate, pin dell’Inps e Carta Nazionale dei Servizi) e nell’area riservata all’Agenzia delle entrate-Riscossione e sulla app Equiclick per smartphone e tablet, è disponibile il servizio “Controlla la tua situazione-Estratto conto” che consente di tenere sempre sotto controllo cartelle, avvisi e procedure di riscossione.

ROTTAMAZIONE BIS, COME COMPILARE IL MODELLO

ROTTAMAZIONE BIS, ECCO IL NUOVO MODELLO

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>