730 precompilato, le nuove detrazioni inserite

di Fabiana Commenta

 

C’è tempo fino al 23 luglio per poter inviare il 730 precompilato messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate: a partire dal 2 maggio è possibile poter modificare o integrare il modello anche utilizzando la guida assistita alla compilazione. 

E anche quest’anno non mancano le novità relative soprattutto alle nuove detrazioni  inserite. 

Fra le nuove detrazioni, le detrazioni per gli abbonamenti al trasporto pubblico:  consiste nella detrazione IRPEF del 19% per abbonamento al trasporto pubblico fino a 250 euro. 

Confermate le detrazioni sui lavori di ristrutturazione: resta attiva la detrazione  in precompilata sulle agevolazioni su ristrutturazione edilizie che sarà ancora pari al 50% e il bonus energia che viene confermato al 65%. 

Ma sono state introdotte anche altre detrazioni. 

Il bonus giardini è una detrazione pari al 36% e che può arrivare al massimo a 5mila euro: il boss giardino è relativo alla sistemazione a verde delle scoperte private, all’introduzione degli impianti di irrigazione, alla costruzione di pozzi, di coperture a verde, alla costruzione di giardini pensili.

Previste le detrazioni anche sugli interventi effettuati sulle parti comuni degli edifici condominiali che ricadono nelle zone sismiche 1, 2 e 3: gli interventi dovranno essere finalizzati contemporaneamente alla riduzione del rischio sismico, ma anche alla riqualificazione energetica. 

Resta attiva all’80% la detrazione del bonus sisma per il passaggio a una classe di rischio inferiore mentre la detrazione arriva all’85% se il passaggio è a due classi di rischio inferiori.

Confermata anche la detrazione al 19% sui premi per assicurazioni contro il rischio di eventi calamitosi chetiamo stati stipulati per unità immobiliari ad uso abitativo.

Confermata anche al 19% la detrazione sull’acquisto di strumenti specifici per gli studenti con disturbi dell’apprendimento, le agevolazioni al 30% per le erogazioni liberali in favore di Onlus e le associazioni di promozione sociale e le detrazioni al 35% per le organizzazioni di volontariato.

 

SISMA BONUS, COME FUNZIONA LA DETRAZIONE 

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>