Turismo, Roma è la meta più amata

di Fabiana Commenta

Con quasi 27 milioni di presenze e un aumento rispetto al precedente primato del 2016, Roma si conferma la città italiana più amata dai turisti. 

Sono stati circa 420 milioni i turisti che sono arrivati in Italia nel corso del 2017, anno record secondo l’Istat che ha registrato un aumento 4,4% rispetto al precedente primato del 2016: Roma conquista il 6,4% del totale dei turisti stranieri in Italia, ma vanno bene anche le città di Milano, Venezia e la Sicilia. 

tassa, tasse, roma, turismo, tasse,

La crescita è stata superiore rispetto alla media europea e arriva dalla Germania il numero maggiore di turisti che registrano il 14,1% delle presenze registrate. 

Seguono Francia, Regno Unito e Stati Uniti con quote pari a circa il 3%. 

Gli esercizi alberghieri toccano i 275,1 milioni di presenze mentre negli esercizi extra-alberghieri si contano 145,5 milioni di presenze (con un incremento del +7,5% sul 2016) e 29,4 milioni di arrivi (+10,2%). 

Le presenze dei clienti residenti in Italia sfiorano circa i 210 milioni e arrivano a superare per la prima volta le presenze dei residenti, ferme rispettivamente +3,2% e +5,6% sul 2016. 

I viaggi per le vacanze nel 2017 hanno rappresentato l’88% di quelli effettuati dai residenti in Italia negli esercizi ricettivi nazionali (+5,6% sul 2016), il restante 12% è per i viaggi di lavoro (-13,0%). 

Il 40,6% delle presenze si concentra in 50 comuni italiani in una classica guidata dalla Capitale, Roma. Seguono poi le città di Milano, Venezia (entrambe con un 2,8%), di Firenze (2,4%) e di Rimini (1,8%). Gli aumenti più consistenti come presenze son state registrate in Sicilia (con un +7,3% rispetto al 2016), Basilicata (+6,5%), Piemonte (+6,3%), Emilia-Romagna (+6,0%) con una crescita sicuramente maggiore nelle regioni del Mezzogiorno. 

 

photo credits | think stock

Rispondi