Le difficoltà  degli studenti stranieri

studenti

Nell’ultimo anno accademico risultavano iscritti 48.885 studenti di cittadinanza straniera: poco pi๠del 3% della popolazione universitaria complessiva. Una percentuale molto ridotta, se confrontata con i dati analoghi di Gran Bretagna, Francia, Olanda o Germania.

I motivi dello scarso appeal degli atenei italiani sono diversi.

Grande richiesta di ingegneri dell’ambiente

energia-eolica

Sarà  la crescente sensibilità  dell’opinione pubblica sull’emergenza climatica, sarà  la nuova politica americana instaurata dal presidente Obama, ma sta di fatto che le università  italiane da qualche tempo hanno iniziato ad istituire numerosi corsi di laurea aderenti ai dettami della green economy.

Lauree e sbocchi occupazionali

trova-lavoro

Come ogni anno, il consorzio Almalaurea ha pubblicato un ampio dossier sullo stato delle università  italiane, i corsi di laurea attivati, il numero dei frequentanti e le prospettive degli stessi di trovare un impiego.

Almalaurea èun ente cui aderiscono cinquantatrè atenei italiani, ma l’analisi si estende a tutto campo all’intero mondo accademico. Vediamo dunque alcuni stralci dell’analisi, riferiti alla situazione generale e ad alcuni fra i settori di studio pi๠importanti.