Liberalizzati gli scambi fra UE e Corea del Sud

Si tratta di uno degli accordi commerciali pi๠importanti mai stipulati nell’ormai lunga storia delle istituzioni comunitarie: nelle scorse settimane èstato, dopo lunghe discussioni, messo a punto il contenuto dell’accordo di libero scambio fra l’Unione Europea e la Corea del Sud.

Prima di entrare in vigore occorrerà  ancora la firma ufficiale, prevista nell’incontro bilaterale fissato il prossimo 6 ottobre, ma ormai gli spazi per modifiche e ripensamenti sono pressochè nulli.

Mercato mondiale dell’auto

Le recentissime scissioni all’interno del gruppo Fiat sono solo l’ultimo segnale della principale tendenza che interessa l’industria automobilistica negli ultimi anni: un sostanziale decremento della produzione nei mercati tradizionali e pi๠avanzati, e cioèuropa e Nordamerica, e una progressiva delocalizzazione verso territori che vivono oggi il boom della auto nuove che noi avemmo mezzo secolo fa.

Incentivi per il settore auto

Lungamente annunciate, sono state varate dal Governo le norme sul sostegno all’industria automobilistica. àˆ stata rispettata buona parte delle indiscrezioni filtrate nei giorni precedenti, ma con qualche differenza: non èprevista, ad esempio, alcuna esenzione per il bollo auto.
Le misure agiscono sul fronte della rottamazione dei vecchi veicoli e sull’acquisto di nuovi mezzi poco inquinanti, sotto la forma dell’incentivo statale.

In sintesi, èstato stabilito che chi rottamerà  un’autovettura classificata Euro 0, 1 o 2 e immatricolata prima del 2000 e acquisterà  in cambio una pi๠ecologica macchina Euro 4 o 5 avrà  diritto ad un incentivo pari a 1.500 euro.