spesometro , fatturazione elettronica , spessimetro, fatture e corrispettivi, tasse

Fatture elettroniche, l’imposta di bollo per le emissioni del secondo semestre 2019

 

àˆ fissata al 22 luglio la scadenza il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche che sono state emesse nel secondo trimestre dell’anno 2019. 

spesometro , fatturazione elettronica , spessimetro, fatture e corrispettivi, tasse

Tutti i soggetti obbligati all’assolvimento delle fatture elettroniche sono tenuti al pagamento, in una soluzione unica, dell’imposta di bollo relativa alle fatture elettroniche emesse nel secondo trimestre dell’anno 2019. Ricordiamo che la fatturazione elettronica èntrata in vigore a partire dal 1 gennaio 2019 e a pieno regime a partire dal 1 luglio 2019.

spesometro , fatturazione elettronica , spessimetro, fatture e corrispettivi, tasse

Fatture elettroniche, dal 1 luglio adesione al servizio consultazione e l’acquisizione  

Al via dal 1 luglio 2019 èpossibile aderire al servizio web dell’Agenzia delle Entrate per la consultazione e l’acquisizione delle proprie fatture elettroniche: sarà  possibile poter esprimere la propria opzione entro e non oltre il 31 ottobre. Sono previste modalità  differenti per le Partite IVA e i Codici Fiscali: per le Partite IVA la procedura èdisponibile presso apposita sezione del portale generale Fatture e Corrispettivi, mentre nel caso dei Codici Fiscali ènecessario visitare l’area riservata del portale dell’Agenzia delle Entrate. 

spesometro , fatturazione elettronica , spessimetro, fatture e corrispettivi, tasse

A partire dal 1 novembre il servizio sarà  a regime per tutti mentre: per le Partite IVA il servizio parte dal giorno dopo l’adesione, per i consumatori finali dal primo novembre.

spesometro , fatturazione elettronica , spessimetro, fatture e corrispettivi, tasse

Fatture e Corrispettivi, i codici tributo per le fatture elettroniche 

 

Arriva dall’Agenzia delle Entrate attraverso il portale Fatture e Corrispettivi, la possibilità  per l’operatore Iva di poter verificare il calcolo ed effettuare il pagamento dell’imposta di bollo dovuta sulle fatture elettroniche trasmesse attraverso il Sistema di Interscambio (SdI). 

spesometro , fatturazione elettronica , spessimetro, fatture e corrispettivi, tasse

Il nuovo servizio consente di visualizzare il numero di documenti per i quali èstato indicato l’assolvimento dell’imposta di bollo e l’importo complessivo del tributo dichiarato, di modificare il numero delle fatture e di calcolare con esattezza l’ammontare del tributo dovuto.