pasqua

Pasqua, i consigli della Federconsumatori per risparmiare

Feste di Pasqua, ma al risparmio: i dati rilevati dall’Osservatorio Nazionale Federconsumatori mettono in evidenza che si èattualmente registrato un aumento medio dei prezzi del +3,4% in occasione delle imminenti feste di Pasqua.

pasqua

Ma risparmiare si puà², non solo sulle uova di Pasqua, ma anche sulla carne e sulle festa in generale con pochi, ma importanti piccoli accorgimenti.

Ecco i consigli della Federconsumatori:  

Agosto in ufficio, i consigli di Hays

C’ chi ègià  andato in ferie e deve necessariamente lavorare e tornare in ufficio ad agosto… difficile? Sà¬, ma non impossible resistere all’agosto al lavoro nonostante per quasi tutti sia ormai temp di vacanze. Arrivano direttamente da Hays alcuni utili consigli per poter affrontare il lavoro in ufficio anche in estate cercando di ottimizzare i tempi e di continuare ad essere produttivi in ufficio.

Il primo consiglio èquello di cambiare un po’ il ritmo: va benissimo lavorare, ma èbene concedersi qualche piccola variazione: meglio una routine pi๠leggera cercando di non pretendere troppo, ma solo di svolgere quello che èrealmente necessario senza voler strafare anche in. questo periodo. 

Garanzie a favore del cliente

due soci che si stringono la mano

In qualunque contratto di compravendita, il cliente vanta alcuni diritti riconosciutigli dalla legge e il cui rispetto incombe sul venditore. In mancanza, il compratore puಠchiedere la risoluzione del contratto e l’eventuale risarcimento dei danni.

Il primo dei suoi diritti, e il pi๠evidente, èche gli venga consegnato il bene acquistato. Meno palesi ma non meno importanti sono poi le garanzie contro le evizioni e contro i vizi.

La prima di esse èla garanzia con cui il venditore si impegna ad assicurare che il bene venduto fosse effettivamente di sua proprietà .

Compilazione del Modello S1 – 6° parte

Avviandoci verso la conclusione della compilazione del Modello S1, occorre dedicare attenzione ai poteri di amministrazione e rappresentanza delle diverse figure sociali.

Per l’esattezza, il Riquadro n. 15-a èdestinato ad ogni ente eccetto le società  di persone: si richiede di citare per ogni singolo organo l’articolo esatto dell’atto costitutivo o dello statuto che ne descrive i poteri.

Il Riquadro n. 15-b, invece, fa riferimento alle società  personali, laddove gli accordi sociali prevedano specifici poteri amministrativi attribuiti a singoli soci: anche qui, occorre indicare l’articolo corrispondente a tale pattuizione.