Modello Redditi, la scadenza fissata al 31 ottobre

di Emma Commenta

Ultima chiamata per la presentazione delle dichiarazioni dei redditi con modello Redditi (ex UNICO) PF-SP-SC-EnC: il modello deve essere presentato entro e non oltre il 31 ottobre 2017, la nuova scadenza prevista dopo la proroga arrivata pochi mesi fa da Ministero per l’invio telematico della dichiarazione.

modello unico, modello redditi 2017

Sono tenuti ad utilizzare Redditi PF 2017 tutti i contribuenti che siano titolari di redditi da terreni, fabbricati, lavoro autonomo occasionale o continuativo, d’impresa, di pensione e altre tipologie di reddito.

Il nuovo Redditi (ex UNICO) è stato suddiviso in quattro diversi modelli di dichiarazione, ciascuno dei quali dovrà essere compilato ed inviato dalle diverse categorie di contribuenti.

Oltre alla proroga l’Unico ha anche subìto una certa semplificazione grazie ai nuovi strumenti online messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Redditi PF Online è utile per poter inoltrare studi di settore, redditi da partecipazione e modello IVA.

MODELLO REDDITI, IL SOSTITUTO DI UNICO

Redditi PF web è utile per poter presentare le dichiarazioni elencate, ma senza dover scaricare il software. Per poter avere accesso al modello Redditi è necessario avere alcune precise credenziali, quelle dell’Inps o della piattaforma NoiPA o in alternativa codice fiscale, pin e password per chi è iscritto all’Agenzia delle entrare o lo SPID, il servizio per l’identità digitale. Una volta dopo aver effettuato l’accesso sarà possibile scegliere la piattaforma messa a disposizione dall’Agenzia per la compilazione del Modello Redditi 2017, ex Unico. Intanto, in vista della scadenza fiscale l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato il software di compilazione del modello Redditi SC 2017 ed i software di controllo del modello Redditi 2017.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>