Lavori usuranti, domande anche dopo il 1 maggio 

di Fabiana Commenta

 

Era fissata al 1 maggio il termine di scadenza per la presentazione della domanda di pensione per lavori usuranti: in realtà, una svolta scaduti i termini, le domande possono essere ancora inoltrate. 

lavoro assunzioni, lavoro cassazione,

Se è possibile presentare ancora la domanda, è anche vero che è prevista una penalizzazione sulla decorrenza della pensione che dipende dalla misura stessa del ritardo nella presentazione della domanda. Questo tipo di domanda per i pensionamenti, è riservata ai lavoratori addetti a mansioni usuranti o gravose: hanno diritto di andare in pensione a quota 97,6 (dipendenti) o 98,6 (autonomi), ma ci sono anche casi specifici. 

Questi lavoratori hanno il diritto di andare in pensione il primo giorno del mese successivo al raggiungimento del requisito, ma dovranno presentare per tempo la domanda ed entro i termini previsti: per chi matura il requisito nel 2020, la scadenza era il primo maggio 2019.

Nel caso in cui la domanda venga presentata in ritardo, il lavoratore ha comunque diritto alla pensione anticipata per lavori usuranti: la decorrenza potrà essere posticipata in base a determinate condizioni.

Potrà essere prorogata di un mese se il ritardo nella presentazione della domanda è inferiore a un mese e pertanto entro la fine di maggio, di due mesi se la domanda è presentata al massimo con tre mesi di ritardo, quindi entro fine luglio e di tre mesi se la domanda viene presentata dopo il 30 luglio. 

La domanda in ogni caso può essere presentata seguendo la procedura telematica INPS, oppure in alternativa utilizzando il modulo “AP45” che si trova sul sito internet dell’Istituto nella sezione “Modulistica”. 

L’INPS risponde comunicando l’esito dell’istruttoria con accoglimento oppure rigetto, specificando anche la decorrenza della pensione.

Esiste anche la possibilità che, nonostante si abbiano tutti i requisiti richiesti, la domanda venga accolta con differimento della data della pensione a causa dell’esaurimento risorse disponibili in base al monitoraggio annuale. 

 

LAVORI USURANTI, COME CHIEDERE LA PENSIONE ANTICIPATA

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>