Sanità, concorso pubblico per 446 infermieri in Friuli Venezia Giulia

di Emma Commenta

Scatta in concorso pubblico per titoli ed esami indetto dall’Egas (Ente per la gestione accentrata dei servizi condivisi) per coprire 466 posti di collaboratore professionale sanitario infermiere cat. D da che saranno assegnati agli enti del Servizio sanitario regionale del Friuli-Venezia Giulia.

C’è tempo fino al 27 luglio per poter presentare le domande di partecipazione e inviate solo ed esclusivamente in via telematica e per candidarsi è necessario avere alcuni specifici requisiti: 

1) cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei paesi membri dell’Unione Europea;

2) età non inferiore agli anni 18;

3) laurea in “Infermieristica”, classe L/SNT1; oppure diploma universitario di infermiere oppure diploma o attestato conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente.

La domanda di ammissione al concorso dovrà essere compilata solo ed esclusivamente sull’apposito modulo on line (Qui il bando completo del concorso) e inviata al Legale Rappresentante dell’Ente per la Gestione Accentrata dei Servizi Condivisi.

Può essere compilata o aggiornata entro i termini di scadenza del bando o al momento stesso in cui il candidato invii e confermi l’inoltro della domanda.

Attenzione al momento in cui si invia la domanda: il candidato dovrà cliccare su “invia la domanda” e poi confermare l’invio. A quel quel punto però non sarà più possibile effettuare le eventuali modifiche anche se il termine fissato per la presentazione delle domande non sia ancora scaduto. Insomma è il caso di pensarci bene e di controllare la domanda prima di procedere all’effettivo invio. Le prove d’esame saranno articolate in tre momenti diversi, prova scritta, prova pratica, prova orale.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>